Milan Roma Presentazione

2782

Milan-Roma, 28 esima di campionato, giorno 28 giugno 2020 ore 17.15.
Basterebbe solo questo, ma noi siamo perseveranti e non potendo mettere a breve il countdown per la scadenza di alcuni tra i più grossi pipponi rossoneri, siamo qui a parlare dei “calcio”.
Sia chiaro io il calcio di questo periodo lo vivo come un modo per stare assieme agli amici e aprirmi una birra in compagnia, tuttavia conservo la speranza di arrivare in Europa League perché, al netto delle polemiche infinite, se dobbiamo fare la squadra Under-23 sarebbe ridicolo vedere dei giovincelli non essere in grado di giocare ogni tre giorni, e se hai meno di 23 anni e per rendere devi giocare solo la domenica, allora è meglio che inizi a chiederti se forse forse non hai sbagliato mestiere e che forse forse era meglio ascoltare i consigli del nonno che in te vedeva tutto tranne che il calciatore.
C’è da dire che il Milan contro il Lecce mi è piaciuto anche se le mie aspettative erano basse, pero io sono uno che si incazza quando si perde anche l’amichevole del trofeo birra moretti, quindi più si vince meglio è.

Su Twitter iniziano le prime speculazioni sul bilancio Milan e senza giri di parole saranno uccelli senza zucchero, quindi per adesso non pensiamoci e dedichiamoci al calcio giocato.
La sfida contrappone il Milan di Pioli senza Ibra contro la Roma di Pallotta senza Ibra.
Dal punto di vista tattico c’è poco da dire, la Roma oggi ha un nome e cognome: Edin Dzeko, neutralizzando il bosniaco il più è fatto. Il Milan dovrà puntare fortemente su Castillejo e Rebic che in quel di Lecce hanno dimostrato di essere già in forma e capaci di aprire le difese avversarie con le loro sgroppate.

Il resto sarà calcio balneare con Biglia tenuto in panchina perché a furia di vedere Studio Aperto ha capito che non deve uscire in estate con il caldo. Al massimo potrà giocare online con il suo Ultimate Team di Scopone Scientifico e vincere il trofeo di coppia insieme al suo fido partner Hammurabi.

Ultima nota un pelo polemica, se gestisci un qualcosa a tema Milan, e per ricordare Pierino Prati metti la foto di Prati in maglia giallorossa, forse e dico forse dovresti aprire un libro che parla della Storia del Milan.
Addio Pierino, che la terra ti sia lieve.

PS il live apre alle 16:00 vi aspettiamo numerosi.

D. Raine

Manchester il trionfo tra i trionfi! Atene la conclusione di un ciclo straordinario e metafora della vita da casciavit. Il Milan sarà sempre dei proprio tifosi e senza di esso non è nulla. Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo ai nostri avversari.