Calvario Milan

3657
Festival del Milanismo ad Alburquerque

Aivan Gazzidis si è recato ad una serata organizzata da uno sponsor, ma al suo arrivo lo sponsor non c’era più. Per il mercato di gennaio, il fondo Elliott ha fatto capire di voler spendere per rinforzare la squadra, ma senza tirare fuori i soldi. Maldini e Boban hanno definito questa strategia un grande progetto innovativo. Stefano Pioli, intervistato ad una serata di beneficenza per il Milan presso la Caritas, ha dichiarato di voler introdurre altre novità dopo il maglioncino dolce vita: il borsello a tracolla e la martingala dietro al cappottino. Carlo Pellegatti si prepara a presentare una nuova collana di libri: oltre all’innovativo volume che celebra i 120 anni del Milan, anche un tomo dal titolo 120.000 nomignoli idioti e 120.000.000 di scemenze in telecronaca. Furio Fedele, di ritorno dal festival del milanismo di Tripoli, ha invece annunciato “120 Buffet”, un viaggio gastronomico in oltre 120 magnate a sbafo! La Fourghetti ha comunicato la fine del rapporto con il Milan per la ristorazione a Casa Milan; il vero motivo è l’assenza del Condor che assicurava grandi abbuffate e ingozzate inarrivabili. Furio Fedele, sul suo profilo Ingozzer, si dice addolorato dal più profondo dell’esofago.

Stefano Pioli e lo zio

Milan Tv, dopo essere sbarcata su DAZN e Lampedusa Channel, presto sarà su History Channel con una serie di contributi storici del Milan: la prima puntata è un ricordo del Piano Marshall. Davide Calabria, su Twitter, ha segnalato di aver fatto in questa settimana tutti i vaccini obbligatori. Hakan Cahlanoglu ha sperimentato in allenamento, oltre al doppio passo, il passo dell’oca. Tony&Guy hanno invece aperto un salone di parrucchiere presso Casa Milan, Boban e Maldini si sono detti entusiasti, Aivan Gazidis non ha rilasciato dichiarazioni in merito. Sempre Milan Tv sbarcherà su Prehistoric Channel con un documentario esclusivo: “La tumulazione di Kilpin”. Tony&Guy si sono detti preoccupati per la situazione in classifica del Milan e per la pettinatura di Massara; non riescono a capire se è un taglio Lagostina o Bialetti, capire la pentola che utilizza sarebbe fondamentale per il prosieguo del campionato. La Panchina Rosa andrà a Ganz, mandando in delirio i milioni di tifosi rossoneri che seguono solo il calcio femminile.

Milan News avrà un nuova rubrica il sabato mattina dal titolo: “Va tutto bene madama la marchesa e scendete dal carro”. Sempre Milan News pubblicherà l’elenco dei circa 45.738 somari che hanno definito “Maestro di calcio” Marco Giampaolo tra giugno ed agosto. Stefano Pioli e suo Zio starebbero pensando alla Giacinti come unica punta. La notizia ha infiammato i tifosi rossoneri che hanno preso d’assalto i social per celebrare questa campionessa. La Santa Sede ha definito “contrari alla morale” certi canali YouTube appartenenti a dei dinosauri del Giannino. Ancora una volta Tele Lombardia è stata sospesa per eccesso di scemenza. Frank Kessie non è stato convocato per la trasferta di Torino: la vera motivazione starebbe nel fatto che l’ivoriano continua a non ricordare il risultato della partita che gioca e a Torino sarebbe complicato tenerne conto. Davide Calabria è alle prime armi con le tabelline. Ricardo Rodriguez invece indosserà, per lo scontro con la Juve, una particolare cipolla in testa: una rossa di Tropea. Furio Fedele, di ritorno dal festival del Milanismo di Albuquerque, si è detto compiaciuto per la tipologia di cipolla che lui fagocita in quantità industriale, soprattutto gratinata, a sbafo, a uffa, a zero a zero, a gratis! L’Equipe ha scelto di seguire il Milan in prima pagina! Ormai si parla solo della Giacinti. Greta Thunberg ha affermato di voler giocare con Ganz, ma di aspettare anche il ritorno di Guglieminpietro per completare il terzetto con Ganz e Giunti.

Stefano Pioli e suo zio, che gli fa da secondo, hanno fatto vedere il massacro di Fort Apache alla squadra per istruirli sulla partita di domenica. Davide Calabria non ha retto a certe scene ed è scoppiato in lacrime. A seguire il documentario sulla tragica fine del generale Custer ha peggiorato la situazione, inducendo il giovane terzino destro a lasciare il seggiolone e tornare nella sua cameretta. Ikea, il colosso del mobile scandinavo, ha lanciato un nuovo armadio a quattro Ante Rebic. Le caratteristiche sono la pesantezza, l’impossibilità di spostarlo una volta montato, la resistenza alle trombe d’aria. Nella riunione tecnica prima della partita contro la Juve, Stefano Pioli e suo Zio saranno aiutati da un team di insegnanti di sostegno per spiegare la tattica ai giocatori. Il Presidente Stadioni si è detto preoccupato per la delibera del comune di Milano, avrebbe preferito una dichiarazione di acclamazione per il nuovo stadio. La contrada dell’Istrice vorrebbe Benaccer per i pali di Siena del 2020, i cavalli scelti sono due: Niang e Leao. Alcune immagini del cavallo scosso che ha vinto ad agosto avrebbero turbato Calabria tanto da indurlo a vendere su Ebay il suo cavallo a dondolo. Furio Fedele, di ritorno dal festival del milanismo di Ramallah, si è detto pronto, sul suo profilo Sbafer, a cavalcare la notizia. Carlo Pellegatti sul profilo Encefalogram, ha scritto di preferire Castillejo a Dybala. Il portale Encefalogram ha definito il suo status come piatto.

Gianclint

Il mio primo ricordo furono i pianti per una sconfitta in finale con il Magdeburgo.. Rivera e Chiarugi erano i miei idoli, ma ho amato anche Wilkins ed Hateley. Per il Milan di Sacchi avrei lasciato tutto e tutti. Rimane per me la pietra di paragone. Scrivo di getto come Mozart, odio i servi, i ruffiani e i leccaculo. Scrivo per il gusto di farlo e potrei dare lezione alla maggior parte dei giornalisti al seguito del Milan, incapaci di scrivere qualcosa di accattivante e vero. Detesto chi scrive e annoia e lo fa solo per ingraziarsi qualcuno. Disprezzo fanatici e cretini. Ragiono con la mia testa e del risultato me ne frego; chi gioca bene vince due volte.