Premio Ricardo Oliveira – peggior attaccante

13115

Ultima votazione per decidere le otto pippe più votate che accederanno alle Finale Eight!
Possiamo già dire con certezza che solo due centrocampisti accederanno alla fase finale avendo lasciato solo le briciole agli altri ossia poco più del 6% dei voti! Grandissima soddisfazione per Biglia e Paquetà che si solo lanciati in festeggiamenti sfrenati: l’argentino si è dato alla pazza gioia bevendo una spuma nera a temperatura ambiente mentre il brasiliano ha scartato un nuovo videogioco.
Forte la delusione di Krunic che non nasconde la sua amarezza: non mi riconoscono nemmeno i parenti questa era l’occasione per
non andare a Chi l’ha visto.

Ed ora ecco le nomination!

Boriniil mirabelliano doc lascia il Milan durante il mercato invernale. Celebre per una rovesciata in cui rischiò di spezzarsi il collo, in questi anni ha deliziato il pubblico con sbananate epiche. Indimenticabile la prova a San Siro con la maglia dell’Hellas dove è riuscito nell’impresa di farsi insultare da tutto San Siro con il suo atteggiamento. Riuscirà a staccare un pass per le Final Eight?

Calhanoglualtra stagione a tratti imbarazzante poi il covid e 12 giornate da stropicciarsi gli occhi con un rendimento mai visto finora. Evidente lo smarrimento del turco: non so cosa mi sia accaduto, volevo fortemente il Ricardo Oliveira ma da quando riesco a dormire senza la lucina notturna il mio rendimento è cambiato. Sono amareggiato, ci credevo.

Castillejoinizia la stagione come riserva di Suso, poi la cessione del compagno, delle buone prestazioni e l’infortunio che lo mette fuorigioco. Sa di non avere tante possibilità ma vuole giocarsi le sue carte fino in fondo: merito le Final Eight, anch’io quest’estate ho fatto le foto coi nani e ho chiesto a Theo di lanciarli!

Ibrahimoviccazzo mi voti?

Leaomovimenti da gazzella, accelerazioni degne di un dragster e voglia dell’uomo-divano della domenica. Leao per quasi tutta la stagione è questo più la salagiochi che ha in casa, ma nel finale di campionato regala buone prove con lampi di gran classe. Ruscirà a lottare per un posto tra i primi otto?

Piatek – Arrivato al Milan con due gol da urlo contro il Napoli, se ne va a gennaio tra le urla di gioia dei suoi ex tifosi che lo vedono accasarsi all’Hertha Berlino. Celebre per il suo controllo palla a flipper, gli stop di spigolo e quello sguardo smarrito con sorriso triste ogni volta che perdeva un pallone, il buon Scistof ha mantenuto basso l’onore della n°9 come i suoi predecessori. Altra grande intuizione di leo fallimento de paracujo. E’ uno dei favoriti, riuscirà a farsi valere?

Rebicmetà stagione passata nei boschi stile Rambo, poi da gennaio esplode letteralmente con 11 gol in 18 partite di serie A con una media di un gol ogni 110 minuti senza rigori all’attivo. Che vuoi dirgli? Niente, anche perché sembra sempre incazzato.

SusoCiao ciao belle tettine cantavano Samuele Bersani e i tifosi del Milan. Con la sua cessione a gennaio al Siviglia di Monchi con obbligo di riscatto in caso di qualificazione alla champions, il Milan ha trovato un gioco d’attacco davvero efficace tanto da sfiorare la tripla doppia cifra in avanti con tre giocatori praticamente in metà stagione! E’ lo yorkshire a lanciare l’ultimo appello per il Ricardo Oliveira: sappiamo di essere tra i favoriti, ce lo meritiamo questo premio. Abbiamo sfracellato dozzine e dozzine di testicoli per raggiungere questo traguardo e non è cosa da poco! Hasta la piastrella siempre!


Ora tocca a voi, potete votare per 2 giocatori! Avete tempo fino a sabato.

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)