Hellas Verona – Milan live

508
Finisce qui. La maledizione del Bentegodi colpisce ancora. Ogni volta che si capita da queste parti per partite decisive l’Hellas diventa peggio di un bicchiere di cicuta. La partita la perdiamo paradossalmente nel primo tempo quando avremmo strameritato di essere in vantaggio per uno svarione della difesa e per la poca determinazione nelle conclusioni. Nel secondo tempo un Milan ridisegnato in campo con gli ingressi di Cutrone e Silva ci prova ma si disunisce lasciando all’Hellas il contropiede facile. Dopo il 2 – 0 la squadra si perde e si allunga lasciando libere intere praterie . Il terzo gol arriva verso la fine ma la sensazione che la partita fosse già chiusa rimane. Oggi sarebbero serviti i 3 punti mentre se ne esce con le mani vuote e le ossa rotte. Il Milan ci mette del suo meritando la sconfitta ma, come nei due scudetti che a Verona abbiamo perso, c’è sempre una certa … sfortuna. Meglio fermarsi qui ma ci sarebbe molto su cui riflettere.

45+4′ Tiro da fuori di Jack senza grosse pretese. angolo

45+1′ Orsato alla VAR. Rosso diretto per Suso. rivisto alla moviola Suso il fallo lo fa ma non sembrerebbe così grave. Orsato invece non ha dubbi.

44′ Suso prova il tiro della disperazione. altissimo e sbilenco.

42′ ci prova Calabria a metterla in area. sulla deviazione dei difensori Hellas Silva sul secondo palo la mette fuori

41′ Cross di Suso che kessi prolunga per Bonucci che rischia l’eurogolo di tacco. deviato da Nikolas alto sulla traversa

40′ Sostituzione Verona. esce Bessa sostituito da Zuculini

39′ grande passaggio di Jack che attraversa tutta l’area verso Bonucci che stava arrivando di corsa. tiro al volo altissimo

36′ bel cross di Jack con Silva anticipato da caceres per poco

33′ Kessie di nuovo in area servito da Suso. Tiro lento e centrale

32′ Gol Hellas. Verona con un contropiede perfetto. Bessa da dentro la mette con un tiro basso incrociato

29′ su un batti e ribatti Locatelli prova la girata al volo dal limite. buona l’idea ma il tiro va alto

28′ sull’angolo Bonucci la mette fuori di testa

28′ Suso si libera di verde e caceres entra in area servendo all’indietro Kessie. tiro deviato in angolo

27′ Cambio Milan. esce Montolivo entra Locatelli

24′ Bene Suso da dentro l’area in mezza girata. Nikolas la alza in angolo

23′ Ingenuità di Bonucci che regala un angolo all’Hellas. sulla battuta niente di fatto

21′ punizione battuta da Jack per Montolivo che la butta dentro un po a caso. palla che si spegne direttamente sul fondo

19′ Ammonito Nikolas per perdita di tempo

19′ Kessie dal limite servito da Suso. palla fuori

18′ Suso dentro per Silva contrato in angolo

14′ Giallo Hellas ammonito Bucher per fallo su Kessie

12′ Cambio Milan. esce kalinic ed entra Silva

10′ Gol raddoppio Verona. Kean lasciato solo in area batte comodamente Donnarumma

9′ Suso di spalla su un avversario al limite dell’area Hellas. fallo. certo certo ….

7′ Brutto cross di Borini troppo lungo e lato per tutti che va direttamente sul fondo

4′ GIALLO MILAN. Kean si beve Romagnoli che lo trattiene vistosamente. stavolta il giallo è sacrosanto

3′ Suso da fuori tira … fuori

1′ subito occasione milan con kalinic che si ritrova un pallone d’oro ma viene murato

partiti

inizia il secondo tempo. Entra Cutrone per RR con Borini che và a fare il terzino sinistro ?

finisce il primo tempo con il Milan che avrebbe meritato di più. i numeri dicono 12 tiri contro 2 ma il risultato al momento è impietoso quanto immeritato. Hellas in vantaggio 1 – 0. I miglioramenti sembrano evidenti con il Milan che riesce più volte a giocare in velocità. Il gol preso su ingenuità della difesa. Nikolas migliore in campo dice tutto. ndr. il gol Hellas potrebbe essere autorete di Donnarumma con la palla che prende la parte inferiore della traversa e carambola sulla spalla del portiere rossonero. da definire se era già entrata. piccolo dettaglio di cronaca. A tra poco per il secondo tempo

45’+3 altro gran cross di Suso per Kalinic in area che non riesce ad intervenire raddoppiato dai difensori hella

45+1′ scontro a centrocampo con Borini che sbraccia. Il commentatore chiede la VAR, l’espulsione e la fucilazione sulla pubblica piazza. Giallo per Borini. è andata bene

45+1′ inquadrato Ringhio e la faccia non dice nulla di buono

44′ l’arbitro ordina 3′ di recupero

42′ Fallo di Caracciolo su Kalinic al limite dell’area. Suso sopra la barriera Nikolas devia in angolo

40′ angolo Hellas. fallo in attacco su Romagnoli

38′ sull’angolo nulla di fatto con Montolivo che apre sulla destra per … nessuno

37′ Grande occasione Milan per Suso in area servito da Borini murato due volte prima da Nikolas e poi da Hertaux

36′ Orsato decide che gli piace più fare il difensore che l’arbitro e respinge un’imbucata di RR per Jack dentro l’area

35′ Ammonizione Hellas. brutto fallo di Zuculini su Montolivo

34′ ottima azione di caceres sulla sinistra con cross teso a mezz’altezza liberato da Romagnoli.

33′ cross di Calabria servito da Suso. sul batti e ribatti palla a Montolivo che in mezza rovesciata tira alto

31′ Cambio Hellas. Anche Cerci si infortuna e viene sostituito da Kean

31′ Ancora Suso da fuori alto.

29′ ci prova Cerci entrando in area sulla destra ma marcato stretto da Kessie se la porta fuori

27′ filtrante di Suso per Kalinic troppo lungo di un soffio

26′ sull’angolo cross di Suso respinto. tiro da fuori di Montolivo che si spegne sul fondo

25′ tiro di Kessie. Nikolas purtroppo c’è e devia in angolo

24′ GOL Hellas. sul corner Caracciolo anticipa tutti e la mette in rete di testa. Stavolta la difesa ha dormito lasciando colpire Caracciolo indisturbato

23′ punizione in area deviata in corner do Montolivo

23′ Falletto di RR su Cerci sull’out di destra

20′ Cambio Hellas. Bessa deve entrare a sostituire Valoti infortunato.

19′ cross di RR. Hertaux lascia passare rischiando di ingannare Nikolas che la ferma in due tempi

19′ grande azione su palla recuperata. tiro di Kalinic pericolosissimo che Nikolas devia in angolo

17′ Suso si libera con un una magie e mette una bella palla in centro area. Nikolas anticipa in tuffo liberando

15′ contropiede Milan Suso crossa da destra alto direttamente nelle mani di Nikolas

15′ Angolo Hellas Caceres buca defilato sulla sinistra

14′ I giocatori dell’Hellas stanno cercando di metterla sulla rissa. confusione a quasi rissa a Centrocampo

12′ Orsato continua il suo show personale.

10′ Tiro da fuori di Cecares spostato sulla destra. basso e centrale, blocca Donnarumma.

8′  Fallaccio di Valoti su Leo che meriterebbe il giallo. Minga …

7′ grande apertura di Suso per Borini a tagliare il campo. B. tenta il cross ma viene murato la palla gli carambola addosso e si spegne sul fondo

5′ Cross basso di Suso dalla destra per Kalinic, Nicolas in anticipo blocca

3′ Cross di RR. il difensore Hellas appoggia su Nicolas

2′ falletto bastardello su Suso nella sua posizione classica sulla ripartenza Hellas fischiato fuorigioco.

1′ Suso prova subito il suo classico sinistro a rientrare. tiro centrale

Partiti il Milan attacca da destra a sinistra dei teleschermi

Le squadre stanno entrando in campo si partirà con qualche minuto di ritardo

Formazioni ufficiali:

Verona: Nicolas, Caceres, Ferrari, Heartaux, Caracciolo, Romulo, Buchel, Zuculini, Valoti, Cerci, Verde

MILAN: Donnarumma, Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez, Kessie, Montolivo, Bonaventura, Suso, Kalinic, Borini.

Hellas Verona-Milan, anticipo domenicale della diciasettesima giornata del campionato di serie A.

Dopo le vittorie casalinghe contro Bologna (campionato) ed Hellas (coppa italia), i rossoneri sono chiamati a ripetersi al Bentegodi contro gli scaligeri. Rispetto alla partita di mercoledì sera il match contro gli uomini di mister Pecchia si presenta assai più insidioso con il ritorno tra i gialloblu della formazione tipo con gli ex Pazzini e Cerci in attacco e il “quasi ex” Caceres in difesa.
Gattuso dal canto suo sembra intenzionato a confermare la formazione delle ultime uscite, un 433 con Kessie-Montolivo-Bonaventura in mediana con Borini e Suso accanto a Kalinic. L’unica vera novità potrebbe essere quella dello spostamento di Borini come terzino al posto del solito dsastroso Abate e Cutrone impiegato alla Mandzukic.
I tre punti sono d’obbligo per rendere la classifica un po’ meno amara e dare fiducia a questo gruppo, per cui ci vediamo domenica a mezzogiorno per il nostro infuocato live!

Forza Milan!