Pepe Reina

303

Data e luogo di di nascita: 31/08/1982 – Madrid (Spagna)
Nazionalità: spagnola
Ruolo: portiere
Altezza: 188 cm
Piede: destro
Valore di mercato: 1 mln € Fonte: Transfermarkt
Procuratore: Manuel Garcia Quilon
Social Media di Pepe Reina: twitter facebook instagram

In rosa nel Milan dal: 01/07/2018
Scadenza del contratto: 30/06/2021
Sponsor Tecnico: Adidas
Numero di maglia: 25

Esordio tra i professionisti: 02/12/2000 Celta Vigo-Barcellona 3-3– Liga
Esordio in Nazionale: 17/08/2005 Spagna–Uruguay 2–0 (amichevole)

Biografia
José Manuel “Pepe” Reina Paez è figlio d’arte di Miguel Reina Santos, portiere che vanta una lunga militanza con Barcellona e Atletico Madrid a cavallo degli anni ‘60/’70, e cresce come giocatore nelle squadre C e B del Barcellona dove viene ben impostato tecnicamente. Esordisce nella Liga il 10 Dicembre del 2000 contro il Celta Vigo. Mandato in prestito al Villareal (2002) non tornerà più al Barca. In seguito passerà al Liverpool dove rimarrà per 8 stagioni (2005–2013) per poi approdare a Napoli per la prima volta. Dopo una parentesi al Bayern (stagione 2014/15) con la quale si toglie il gusto di conquistare la Bundesliga (da secondo portiere), torna a Napoli per altre 3 stagioni fino ad arrivare a Milano, sponda rossonera, nel Giugno del 2018 con un contratto di tre anni. Vanta una lunga esperienza in nazionale con 36 presenze, la vittoria del campionato del mondo del 2010 e dei campionati Europei del 2008 e del 2012. Tra i vari riconoscimenti della sua prestigiosa carriera tre titoli di miglior portiere della Premier League conquistati con il Liverpool nelle stagioni 2005/06, 2006/07 e 2007/08 nonchè quello di “giocatore dell’anno” sempre con il Liverpool nella stagione 2009/10.

Caratteristiche tecniche
E’ il prototipo del portiere moderno bravo a giocare con i piedi e ad impostare l’azione da dietro. Non è un mostro tra i pali non avendo nella reattività e nella capacità di coprire la porta le sue doti migliori ma è un portiere considerato tra i più affidabili. Ottimo nel piazzamento, positivo nelle uscite e nella capacità di dirigere la difesa compensa in questo modo i limiti dovuti alla mancanza di grande esplosività e reattività e ad una altezza non comparabile con i migliori portieri delle ultime generazioni. Considerato un grande uomo squadra e da sempre tra i leader degli spogliatoi che ha frequentato grazie alla sicurezza in se stesso, una spiccata personalità ed una esperienza a dir poco mostruosa. Non è il portiere che sognano i tifosi, quello capace della parata “impossibile” e dalle grandi doti acrobatiche, ma quello che i compagni di squadra sono felici di avere alle loro spalle in quanto capace di dare sicurezza a tutto il reparto difensivo. Vista l’età, l’ottima impostazione tecnica e le doti caratteriali potrebbe essere il compagno ideale per un giovane come Donnarumma che deve crescere tecnicamente e ritrovare quella serenità e sicurezza che lo avevano caratterizzato all’esordio diventandone il “mentore” ma anche, in caso di dualismo serrato, un “competitor” piuttosto ingombrante che il giovane potrebbe soffrire oltre misura.

Carriera
Club: Barcellona, Villareal, Liverpool, Bayern Monaco, Napoli, Milan
Nazionale: Spagna, Spagna U21, Spagna U21, Spagna U18, Spagna U17,Spagna U16
Palmares: Bundesliga 2014/15, Coppa Italia 2013/14, Coppa di Lega Inglese 2012, Community shield 2007, Supercoppa Europea 2006, Coppa d’Inghilterra 2006, Coppa del Mondo 2010, 2 Campionati europei (2008 e 2012)
Palmares individuale: 3 volte miglior portiere della Premier League (2005/06, 2006/07, 2007/08), giocatore dell’anno del Liverpool 2009/10

Statistiche club

Statistica rigori

Statistiche nazionale

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)