Mi siete mancati !

5059

Per prima cosa devo delle scuse. A voi Nighters ed ai colleghi della redazione. Purtroppo un fine anno ed un inizio ’24 convulso al lavoro più qualche rognetta in famiglia (tranquilli, nulla di che, tutto in via di risoluzione positiva) mi hanno allontanato per un po… Confesso, non è che non potessi trovare il tempo materiale di scrivere ma, sapete com’è, quando la testa è da un’altra parte diventa difficile concentrarsi e piuttosto che scrivere minchiate ho preferito astenermi e lasciare qualche buco. Spero non succeda più. Mi siete mancati e mi è mancato il night…

In ogni caso… nonostante il periodo così così le partite le ho viste tutte… il che, tra parentesi, non ha aiutato per nulla. Non tanto per i risultati in se, in fondo 5 vittorie ed un pareggio nelle ultime 6 partite sarebbero un bottino più che positivo, ma è per il modo. Tranne che contro Monza ed Empoli abbiamo visto una squadra giocare solo a tratti, prendere gol sempre nel solito modo e che non riesce mai a chiudere le partite. Anche quando abbiamo finito il primo tempo in vantaggio, anche con il doppio vantaggio, abbiamo sempre dovuto soffrire. Se di buono c’è l’atteggiamento, che li spinge a provarci sino alla fine, non riesco ad accettare di esserci specializzati nel miracolo di resuscitare dei morti. A pioli e compagni daranno pure la santità ma a scapito di noi tifosi, condannati alla dannazione eterna per via delle contumelie invereconde che ci hanno procurato. Sono arrivato al punto di dovermi inventare cinque nuove bestemmie prima di ogni partita per non essere colto impreparato…

Se posso ancora ancora accettare che capiti contro squadre di medio alta classifica, partite scandalose come quella di domenica contro le “piccole” come il Frosinone (dove abbiamo rischiato per l’ennesima volta), l’Udinese, o la Salernitana non si possono vedere … Il paradosso è che se avessimo portato a casa i tre punti in quelle maledette partite saremmo li a giocarcela con Inter e Juve nonostante le sconfitte negli scontri diretti. Ammetto che, a parte favori e favorini, quest’anno sono obiettivamente forti e che probabilmente lo vincerebbero comunque ma almeno avremmo la soddisfazione di farli preoccupare un po e di piallargli quell’attimo la cresta. Che i cugini sono così… Quando perdono è sempre colpa di qualcun altro, gli arbitri, la VAR, il sistema, quando invece gli va bene come quest’anno diventano arroganti e fastidiosi. Evviva l’obiettività…

Dei motivi che ci hanno portato sino a qua abbiamo già detto di tutto e di più a partire dalle evidenti mancanze di Pioli ed è inutile tornarci ancora sopra. Ho solo un timore… Che Pioli a fine anno sarà giubilato credo non ci siano più dubbi ma non vorrei che il “FurlaStadioni team” pensasse di aver risolto tutto solo cambiando il coach. Il pesce puzza dalla testa, dice il detto, e temo che sia così anche nel nostro caso. Scusate se batto un chiodo a me caro ma la voglia di vincere deve venire dall’alto, deve essere una mentalità indotta e predicata tutto il giorno tutti i giorni in primis da chi è in cima alla piramide che non è esattamente come predicare urbi et orbi l’obiettivo della qualificazione champions, del bilancio in attivo e di avere come primo obiettivo lo stadio.

Concludo con una piccola riflessione. Anche se la info viene da un tizio non proprio famoso per essere così affidabile, la voce di Conte al Milan si è diffusa e pare abbia quantomeno un fondamento. Ammetto che la prima reazione alla notizia è stata l’invenzione di altre cinque nuove bestemmie. Il tanghero è simpatico come una tarantola nelle mutande ed ammetto che se non fosse politically scorrect, avrei scritto di sognare che un giorno mi attraversi la strada lontano dalle strisce pedonali. Sapete com’è una distrazione può capitare… ma non lo dirò, non sarebbe bello. Battute salaci a parte, il tizio davvero non lo posso vedere ed ho notato che in generale la tifoseria rossonera è divisa. Anche nella chat di redazione, come potete immaginare, ne abbiamo parlato ed anche tra noi i pareri sono contrastanti. Devo ammettere però, seppur ob torto collo, che chi è favorevole ha delle ragioni. Conte sarà pure insopportabile ma nel caso accettasse di venire al Milan pretenderebbe delle condizioni. Giocatori di sua scelta, rinnovi dei “top”, un team di sua scelta, libertà assoluta nel modo di allenare e mettere in campo la squadra. Insomma è uno di quei tipi che per vincere venderebbe la moglie ai beduini e forse, sottolineo forse, è l’unico che potrebbe “obbligare” la completa società a cambiare atteggiamento. … Ok per oggi ho sproloquiato abbastanza. Vi saluto… Mi siete mancati nighters !!!

Nota per gli amanti del ruolo del portiere:
Che quest’anno IronMike non stia rendendo come gli anni precedenti, che nonostante i suoi miracoli li abbia fatti abbia anche preso dei gol evitabili è sicuramente vero però, non me ne voglia Raoul Duke, quello di ieri è stata più sfortuna che un errore. A caldo pensavo anch’io che il pallone fosse passato tra lui ed il palo, nel qual caso sarebbe stata una papera (e gli è già capitato quest’anno) ed ho dovuto rivedere l’inquadratura da dietro. In realtà il palo era presidiato correttamente e, come s’insegna ai corsi, piega correttamente la gamba destra verso il basso per evitare che il pallone possa passargli tra le gambe mantenendo le stesse aperte per coprire il più possibile lo specchio. La palla è passata in un pertugio di 30 cm di diametro. Colpi che riescono una volta su un milione… Forse il miglior Mike sarebbe stato ancora più reattivo e ci sarebbe arrivato ugualmente ma non è stata una papera. La precisazione glie la dovevo…

FORZA VCRN

Axel