23 GIUGNO: PARTECIPA ALLA PRIMA FESTA-RADUNO DI MILANNIGHT!

767

Partecipa anche tu alla prima festa-raduno di Milan Night!
Non sai come fare? Clicca qui !

Non vuoi leggere tutto? Ecco i passaggi fondamentali:

Sabato sera 23 giugno alle ore 21:30 celebriamo i primi dieci anni di Milan Night al Pizzaclub No Limits di Milano con un giropizza!
Il giropizza ve lo offriamo noi (compreso di bevanda e torta), l’unica cosa che vi chiediamo in cambio è di devolvere 10€ (se devolvete una somma maggiore per noi è un ulteriore motivo di orgoglio) a favore di Fondazione Theodora, una Onlus che aiuta i bimbi negli ospedali.
Per partecipare alla prima festa-raduno di Milan Night basterà essere già iscritti al blog ed inviare una e-mail a raduno.milannight@gmail.com con indicato nickname, nome, cognome e numero di cellulare.
I posti come potrete immaginare non sono infiniti (idem la nostra cassa) per cui vi manderemo una mail di risposta per l’avvenuta prelazione del posto in cui vi richiederemo (solo in quel momento) di inviarci la distinta dell’avvenuta donazione a favore di Fondazione Theodora.
Qualche dubbio? Ecco i passaggi per partecipare alla festa dei 10 anni di Milan Night, il primo raduno dei Nighters:

– essere utenti già registrati su Milan Night;
– inviare una e-mail a raduno.milannight@gmail.com contenente cognome, nome, nickname e numero di cellulare (riportate cognome, nome e nickname anche come titolo della e-mail);
– se c’è posto riceverete una e-mail di conferma in cui vi chiederemo di inviarci entro 5 giorni la ricevuta del versamento di 10€ a favore di Fondazione Theodora (se devolvete una somma maggiore per noi è un ulteriore motivo di orgoglio).
– se entro 5 giorni dalla nostra e-mail di conferma non riceveremo la ricevuta del versamento a favore di Fondazione Theodora si perderà il diritto al posto che verrà rimesso a disposizione.

Vi aspettiamo numerosi!!!

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)