Ma non era colpa del CT della Svizzera?

4113
Le immagini potrebbero essere soggette a copyright.

Per fotografare lo stato della situazione milanista, basterebbe farsi un giro giornalistico tra chi scrive di Milan, chiaramente parliamo solo ed esclusivamente di milanisti a stipendio. Dopo mesi in cui, questi beneficiati da Berlusconi, hanno ossessivamente attaccato i social (dove loro svernano e fanno affarucci…), adesso scoprono che al Milan c’è un problema infortuni e forse anche un problema allenatore… Aprono canali YouTube dove predicano e pontificano, ma non vogliono i commenti che tengono chiusi perchè hanno paura, la paura del confronto con i tifosi, quegli stessi tifosi che dopo Genoa-Milan, in un momento di trasbordo agonistico, vengono implorati di iscriversi al canale, ergo aumentare le visualizzazioni, ergo aumentare gli introiti. Questi tifosi servono solo per i loro guadagni extra, ma nessuno si deve azzardare a commentare in maniera diretta, si banna, si piagnucola che a casa propria, ci si lamenta e poi si chiudono i commenti. Si arriva al punto che, in preda a convulsioni mentali, si accusa apertamente il CT della Svizzera di aver fatto infortunare Okafor! Questa entra di diritto nelle prime 5 di sempre, visto che ci si vanta di “non raccontare bugie”…, va tranquillamente a far compagnia a Cissokho con il mal di denti e a Galliani impegnato a Milano Marittima, mentre vendeva Kakà a Madrid. Ma non si raccontano bugie, no, si è proprio convinti di queste fregnacce. Loro non possono essere contraddetti, ma sono i primi ad attaccare pesantemente i tifosi, a consegnare patenti di tifo, a richiamare i carri, ad esporre lo scrigno del vero tifo.

Le immagini potrebbero essere soggette a copyright.

Bisognava rimanere senza difensori centrali, con infortuni muscolari talmente gravi da richiedere interventi chirurgici; bisognava arrivare a 30 infortuni per capire che da tre anni è un calvario senza fine, ma se lo dici, se glielo rinfacci, se scrivi di questo allora non va bene; lo devono certificare loro, quando ormai siamo rimasti senza difensori centrali titolari. Sono rimasti Kjaer e un bambino. Fantastico. Sento spesso parlare di campagna acquisti sbagliata, io direi incompleta, ma a Salerno, tabellini alla mano, in campo era quasi un Milan titolare… E che serve per battere la Salernitana, Pellegrino in gran forma? Il problema infortuni, la piaga infortuni è uno dei vari aspetti, l’altro è un gruppo di giocatori che va in campo con sufficienza, senza ardore, senza logica e alla rinfusa.

Di certo Pioli ha perso la bussola, da gennaio dello scorso anno è completamente fuori di testa, con schemi cervellotici, formazioni assurde, tattiche suicide, derby persi malamente, partite in cui veniamo umiliati da squadre nettamente inferiori; caterve di gol presi, tiri salvati da Maignan e una confusione generale che soltanto questa dirigenza impresentabile, improvvisata e ridicola non riesce a percepire. In 12 mesi di follia calcistica, il Bocconiano e il Nerd non sono riusciti a trovare una soluzione; insieme al proprietario “baseballaro” siamo in un impasse che ci sta portando all’autodistruzione, perchè, aldilà degli infortuni, giochiamo di merda e la squadra è in mano ad un folle. Togliere quello che rimane di una squadra dalle mani di Pioli dovrebbe essere una priorità, dovrebbe essere la cosa più urgente da risolvere. Invece si prende e si perde tempo, si aspetta sempre la prossima partita, ma qui non hanno ancora capito che il quarto posto sta diventando a rischio.

Gli atteggiamenti sono tipici del Giannino, si tenta di gettare fumo davanti agli occhi dei tifosi con l’operazione IBRAAAHHHH, una delle cose più ridicole che io abbia mai visto, nemmeno quando Galliani e Bronzetti partirono una settimana per Madrid per convincere Ancelotti a tornare. 5 mesi di trattativa, 5 mesi ad incensare una specie di dio terreno che dovrebbe (quando avrà tempo e lo riterrà opportuno…) tornare e risolvere i problemi, magari moltiplicando pani e difensori. La società è allo sbando, il Bocconiano prende ed esegue solo ordini, mentre Stadioni, tra una carica ed un CDA, va facendo sondaggi con i geometri per cercare questo stramaledetto stadio. Leggo da sempre che Stadioni è il migliore per lo stadio, ahahahahaha ogni 3 mesi mette un anno diverso. Secondo me Stadioni, durante le partite, non sa nemmeno il risultato. Tutta questa incompetenza, ammantata di supponenza, ha finito per distruggere una squadra, perchè una società non si gestisce con due manate sul plexiglas.

Adesso il re è nudo, adesso è il momento delle grandi decisioni, adesso è anche troppo tardi. Leggo di Conte e rido fino alle lacrime, ma se non cacciamo questo allenatore perchè ci costa, come facciamo a prendere un allenatore che costa il doppio e non vuole certo i giovani fanciulli di Moncanerd. Gerry va bene per il baseball, l’unico sport dove chi lo pratica si annoia più di chi lo guarda; lasciasse perdere il calcio e, parafrasando il Vangelo, non si vive di solo Stadio! Basterebbe un Sartori, un Angelozzi, ma noi abbiamo messo in mano il Milan ad un Bocconiano e ad un Nerd che (fosse per me) spedirei per primo su Marte. Perchè qui si va avanti con Moncanerd che ha scoperto Kalulu, bene…, Pierre sono praticamente due anni che non gioca. Se poi il fiuto è portare Padre Pellegrino e Monsignor Romero…, beh allora questo può tranquillamente lasciar perdere e levarsi di mezzo.

L’indecisionismo di questa proprietà, totalmente arida di conoscenze calcistiche, è stata ed è la nostra rovina. Ci troviamo davanti ad una paccottiglia di incapaci sorretti dai loro guitti che cantano le lodi, come quello vestito da fantino che parla della seconda stella. Questa è tutta gente che da anni dovrebbe sparire dall’etere, ma fanno comodo, suonano la grancassa e portano avanti la propaganda pentole. Da anni predico nel deserto che dovrebbero essere lasciati soli, sono il male di questa società, una specie di cancro che ci divora dall’interno.

Soltanto questo allenatore demente continua a schierare un Giroud che non sta in piedi e gli fa giocare tre partite, se lo fa il CT della Svizzera con Okafor però sbaglia… Jovic ha dimostrato di essere in palla, ma Pioli non lo schiera titolare. Poi c’è la coppia di sinistra Theo e Rafa: ne vogliamo parlare? Leao ha preteso un mega contratto, fuori i coglioni! Altrimenti Okafor (se torna) tutta la vita. Loftus? Questo che cazzo è venuto a fare? Per ora una partita, poi nulla. Su Calabria non aggiungo nulla, il peggior giocatore della rosa e addirittura capitano. Occorre prendere un direttore sportivo con i contro coglioni, uno che metta ordine e tagli tutti gli incapaci e gli incompetenti. Ma chi lo caccia il Bocconiano?

Gianclint

Il mio primo ricordo furono i pianti per una sconfitta in finale con il Magdeburgo.. Rivera e Chiarugi erano i miei idoli, ma ho amato anche Wilkins ed Hateley. Per il Milan di Sacchi avrei lasciato tutto e tutti. Rimane per me la pietra di paragone. Scrivo di getto come Mozart, odio i servi, i ruffiani e i leccaculo. Scrivo per il gusto di farlo e potrei dare lezione alla maggior parte dei giornalisti al seguito del Milan, incapaci di scrivere qualcosa di accattivante e vero. Detesto chi scrive e annoia e lo fa solo per ingraziarsi qualcuno. Disprezzo fanatici e cretini. Ragiono con la mia testa e del risultato me ne frego; chi gioca bene vince due volte.