Premio Sconcerto – la finale

6442

Niente finale bauscia per il vostro Premio Sconcerto. Ebbene sì l’uomo della neve è stato spazzato via da Marocchi senza troppo complimenti e lo stesso è capitato ad Alegher che ha subìto una sconfitta netta alla faccia del hortomusismo.

Le semifinali hanno dato due risultati netti e inaspettati nelle proporzioni con le prime classificate dei gironi Nebbiolo e Lambrusco autentiche dominatrici della fase ad eliminazione diretta. Nessuna frase su gobbolandia in finale: da una parte l’intellighenzia bauscia in tutto il suo acume, dall’altra una fine analisi minotecnica tipica degli opinionisti nostrani.

Ci sono voluti cinque turni per trovare le due frasi finaliste tra le ottantasei proposte ed ora è tempo di scegliere quale sarà meritevole di aggiudicarsi la quinta edizione del Premio Sconcerto! Tocca a voi decidere, per questo è l’ora di tracannarsi una bella damigiana di rosso direttamente da un tubo trattenendo il fiato per stabilire il nuovo primato di apnea. Siete pronti? Avete tempo fino a sabato a mezzogiorno per votare!

This poll is no longer accepting votes

DAMIGIANA DI ROSSO
Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)