Premio Ricardo Oliveira – the winner is…

5190

E’ il decimo anno dall’istituzione del Ricardo Oliveira, una celebrazione davvero importante per la pippa della stella. La sfida è stata entusiasmante ed alla fine l’ha spuntata

GONZALO HIGUAIN

Il panzer argentino ha dato vita ad una lotta serratissima con il grande sconfitto fatta di sorpassi e controsorpassi ma alla fine Gonzalo ha effettuato lo scatto decisivo verso i b-ready aggiudicandosi la vittoria con quasi il 50% dei voti. La percentuale non deve ingannare perché è stata davvero una battaglia durissima contro un habitué della finalissima, quel capitan giannino capace di exploit straordinari al Ricardo Oliveira. Nonostante la grande delusione sono arrivati applausi scroscianti dagli sconfitti.
Il primo a parlare è proprio l’altro protagonista della sfida capace di totalizzare oltre il 44% delle preferenze: devo fargli i complimenti, è stata una grandissima sfida e vincere l’Oliveira con solo mezza stagione alle spalle è roba da veri campioni. Mi dispiace molto perché a un certo punto credevo di poter bissare il premio e diventare la pippa della stella ma è andata diversamente. Non avrò più un’altra occasione perché inspiegabilmente non mi è stato rinnovato il contratto, i miei tifosi all’Oliveira se ne dovranno fare una ragione ma rimarranno nel mio cuore e a loro posso solo dire ‘grazie di tutto e forza giannino’
E’ quindi il turno di un delusissimo Renegade (5%): cosa vi devo dire? Sono così deluso che stamattina non ho nemmeno infilato la testa nella betoniera per mettermi un pochino di gel. Avevo sconfitto un Ricardo Oliveira come Ignazio…non pensavo a un simile risultato. A questo punto spero di rifarmi l’anno prossimo, voglio rimanere e giocarmi le mie chance contro Hernandez o uno qualsiasi dei nani.
E’ poi la volta di Jabba: concorso i trucato dai. Comi po Andonio fratello di dio prendire solo 1%? E’ cosa scandalosa ci vuoli più rispetto! Iquaino esseri rimasto solo pochi meso non può vincire no i coretto. Se Zizzo resta i Milan? Non so bisogna chiedere a Fassoni e Mirabello. Non ci sono più? Io saluto tanto.

Ed ecco finalmente entrare in Sala Pippe il vincitore che esordisce mandando a quel paese tutto il pubblico presente. Ovazione della folla. Ecco le sue parole: Grazie a tutti. E’ bello essere di nuovo qui oggi, in pochi mesi sono riuscito a entrare nei vostri cuori…sono commosso siete i miei b-ready! Copiose lacrime di nutella solcano il suo volto. Davvero grazie a tutti, quando ho sbagliato quel rigore sapevo che vi avrei conquistato. Diventare la pippa della stella non era facile ma ce l’ho fatta.
Prima di sollevare il premio il vincitore ha dato un morso alla statuetta nella speranza che fosse di cioccolato ma la delusione è stata cocente e ha salutato gli organizzatori mandandoli a quel paese.

Milan Night

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)