News domenicali

5719
Voglio le vostre firme!

Una domenica di sole da godersi, a meno che non si abbia il Covid e si sia perciò costretti a morire di caldo in casa. In questo caso, a beneficio proprio di chi non sa cosa fare in questa splendida giornata, una piccola raccolta di notizie di mercato!

Baiocchini: “Renato Sanches vuole alzare la richiesta per l’ingaggio”

https://www.milannews.it/calciomercato-milan/baiocchini-renato-sanches-vuole-alzare-la-richiesta-per-l-ingaggio-456693

Manuele Baiocchini, intervenuto negli studi di Sky Sport, ha riassunto così la situazione che riguarda il futuro di Renato Sanches: “Il Milan vuole continuare a trattare Renato Sanches, anche perché il Psg, da quanto ci risulta, non ha fatto offerte. I rossoneri si sentono ancora in pista per arrivare al centrocampista. Da quello che abbiamo capito, poi, c’è la volontà del giocatore di alzare la richiesta per l’ingaggio rispetto all’accordo che si era trovato”.

Svanito Botman, che per circa 40 milioni di euro prenderà il volo che porta da Lille a Newcastle, anche Renato Sanches sembra in procinto di saltare, tentato dalle sirene parigine. È un peccato, anche perché si parla di giocatori che da tempo il Milan stava seguendo e che avrebbero certamente fatto al caso nostro, considerato che in difesa c’è stata sì l’esplosione di Kalulu, ma Kjaer (33enne) è ancora convalescente da un grave infortunio e Romagnoli non rinnoverà. A centrocampo rimane invece il solito nodo dell’erede di Kessié, e il portoghese sembrava proprio il profilo ideale. A prescindere da chi abbiamo perso, però, ci sarebbe da fare chiarezza sul budget del mercato. D’accordo che servono più le idee dei soldi, come dimostrato anche in questi anni, ma i nostri avversari italiani si stanno rinforzando e in Europa sarebbe il caso di fare una figura migliore di quella della scorsa stagione, ergo non possiamo pensare di spendere una miseria.

Milan, torna in auge il profilo (perfetto) di Ziyech. L’ostacolo è l’ingaggio

https://www.milannews.it/calciomercato-milan/milan-torna-in-auge-il-profilo-perfetto-di-ziyech-l-ostacolo-e-l-ingaggio-456695

Dopo le trattative sfumate nelle passata stagione, il Milan è tornato con forza su Hakim Ziyech. In realtà, come riportato da MilanNews.it, l’interesse per il marocchino non si è mai affievolito del tutto e il club rossonero ha tenuto vivi i contatti con l’entourage del calciatore nel corso dell’ultima stagione.

Ziyech sarebbe un profilo perfetto eccome, in grado di giocare largo a destra, ma anche al centro della trequarti. Estremamente poliedrico e in grado di dare alla manovra quel tocco di imprevedibilità che a volte ci manca. A mio avviso improbabile che arrivi, ma se proprio potesse scapparci un regalo…

Ceccarini: “Per la difesa il Milan monitora anche Milenkovic e Theate. Risale la candidatura di Ziyech”

https://www.milannews.it/news/ceccarini-per-la-difesa-il-milan-monitora-anche-milenkovic-e-theate-risale-la-candidatura-di-ziyech-456651

[…] E a proposito del difensore centrale potrebbe esserci un derby anche su Milenkovic, che ha il contratto in scadenza nel giugno 2023 con la Fiorentina. La valutazione è sui 15 milioni di euro, in più Pioli lo ha già allenato nella sua esperienza viola. Un altro nome da tenere in considerazione è Theate del Bologna ma il giro d’orizzonte non è certo finito. […]

Personalmente direi meglio Theate di Milenkovic: più giovane e duttile. Insieme a Hickey è stato forse il miglior elemento del claudicante Bologna di Mihajlovic di questa stagione, che comunque un bell’aiuto per la conquista del nostro Scudetto l’ha dato. Sarebbe sicuramente un acquisto di prospettiva e più “al risparmio”, ma non per questo meno di valore del Botman della situazione. Non credo tuttavia che il Bologna si accontenterà di meno di 20 milioni.

Tommaso Pobega, il futuro è rossonero: convincere Pioli per guadagnarsi il Milan

https://www.milannews.it/primo-piano/tommaso-pobega-il-futuro-e-rossonero-convincere-pioli-per-guadagnarsi-il-milan-456666

Comincerà tra poco più di una settimana la nuova stagione del Milan. I rossoneri dopo la vittoria del diciannovesimo Scudetto, si ritroveranno a Milanello il prossimo 4 luglio per iniziare la nuova annata sportiva. Stefano Pioli avrà il tempo di fare le proprie valutazioni nel corso di questa estate, prendendo in considerazione anche il rientrante Tommaso Pobega.

Su di lui sono personalmente pronto a scommettere. Pobega in questa stagione ha convinto alla grande fino addirittura a guadagnarsi la maglia azzurra. Con lui, Tonali, Bennacer, Krunic, Adli e un quinto centrale, chiunque esso sia, il reparto mediano sarebbe più che completo, e dal supertitolare Tonali in giù, tutti i citati potrebbero giocarsi le proprie carte per affiancarlo dal primo minuto, Pobega incluso. Mandarlo nuovamente in prestito avrebbe a questo punto poco senso: se non si vuole investire su di lui, piuttosto la cessione, ma sarebbe a mio avviso un errore.

Fab

Ho questo ricordo, il primo sul Milan. Io che ad appena sette anni volevo vedere la finale di Atene, tra Milan e Barcellona… ma essendo piccolo dovevo andare a letto presto per la scuola. Allora mio padre, severo, mi permise di vedere la partita, ma solo il primo tempo. Finiti i primi 45 minuti, i miei genitori mi misero a letto, ma poco dopo sgattaiolai fuori dalle coperte e mi nascosi dietro la porta che dava sul salone. Al gol del Genio però non riuscii a trattenere la mia gioia… fortunatamente mio padre, interista, fu molto sportivo e mi lasciò concludere la visione di quella partita perfetta.