Premio Sconcerto – la finale

11555

E finalmente arrivò il giorno della finalissima, nasi rossissimi con alitate incorporate che stenderebbero Rocky Balboa direttamente alla campana del gong. Niente derby questa volta anzi, con grande sorpresa “Baresi aveva cattiveria in campo ma meno personalità degli altri” esce sconfitto contro “Ho messo il ‘mio’ Milan in buone mani”. Una battaglia con pochi punti di differenza in cui qualche bicchiere di troppo può aver fatto la differenza.

Quale sarà la frase ad aggiudicarsi la prima edizione del Premio Sconcerto? Tocca a voi decidere!
E’ l’ora di tracannarsi una bella damigiana di rosso direttamente da un tubo senza respirare, siete pronti? Avete tempo fino a tutto il 14 agosto per votare!

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)