Archivio dell'autore: seal

Ricordo Baresi entrare in scivolata e poi l'ovazione del pubblico, da quel momento ho capito che fare il difensore era la cosa più bella del mondo. Ancora mi esalto quando vedo il mio idolo Alessandro Nesta incenerire Ferrara sulla linea di porta mentre credeva di essere a un passo dalla gloria. Se la parola arte fosse compresa appieno le scivolate del n.13 sarebbero ammirate in loop al MoMA di New York.

feed rss

Fatti non pugnette

9 luglio 2017 | Di | Rispondi Di più
Fatti non pugnette

Chiedo scusa a Paolo Cevoli per avergli rubato la battuta, ma nulla meglio di quelle tre parole spiega la differenza tra il Milan attuale e chi parla a vanvera. Il calciomercato vero e proprio è iniziato da poco più di una settimana e i rossoneri vantano già otto nuove pedine mentre dieci giocatori hanno svuotato […]

Leggi di più

Si ricomincia!

5 luglio 2017 | Di | Rispondi Di più
Si ricomincia!

E si ricomincia! Si lo so forse sono un po’ esagerato, ma l’astinenza calcistica si è fatta sentire pesantemente tanto da portarmi a vedere spezzoni di europa league con tanto calcio ignorante targato Vaduz, Connah’s Quay, Altach, B36 ecc., partitone spesso caratterizzate da gabbiani e recinzioni a ricordare quel calcio da birra e paninazzo tanto […]

Leggi di più

Monumentale

28 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Monumentale

Domenica pomeriggio, un caldo torrido nonostante la pioggia mattutina, ma qualcuno è lì ad attenderci perché gli abbiamo promesso di andarlo a trovare. Se ne sta nascosto in un angolo, stretto quasi in una morsa, ma da buon casciavìt aspetta tempi migliori perché ogni rossonero sa come i momenti bui siano solo un intervallo tra […]

Leggi di più

Andiamo a trovare Herbert

25 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Andiamo a trovare Herbert

Alvaro Arbeloa, 34 anni, lascia il calcio: il difensore spagnolo lo ha annunciato dalle pagine di “Marca”. “È arrivato il momento di dire basta – ha confessato al giornale sportivo – Questo calcio non è più quello che piace a me. Molti hanno provato a convincermi a continuare, perché la condizione fisica c’è ancora; ma […]

Leggi di più

Clima ostilo e violende

21 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Clima ostilo e violende

Domenica è andata in scena una delle pagine più tristi del giornalismo italiano, tre televisioni si recano a casa di un procuratore per sentire la sue dichiarazioni, neanche fosse il presidente della Repubblica. Non ho ascoltato nemmeno un secondo della sua conferenza a reti unificate perché alle mie orecchie la sua parola non ha alcun […]

Leggi di più

Sdentati

14 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Sdentati

E quattro. Mancano ancora tre settimane al raduno di Milanello e la società ha già concluso quattro operazioni di mercato ossia tasselli in ogni reparto senza che la stampa servatica abbia capito alcunché. Per questi fenomeni i canili rimangono sempre i posti migliori dove abbaiare fesserie in serie, come dimenticare la perla di tutte le […]

Leggi di più

Kalinic, Donnarumma, Forsberg: le ultime

11 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Kalinic, Donnarumma, Forsberg: le ultime

Il Milan fa sul serio per Nikola Kalinic. Si spiegano così i contatti delle ultime ore con Tomislav Erceg, procuratore dell’attaccante croato. La priorità, d’altronde, è quella di restare in Italia, dove Kalinic e la sua famiglia si sono ambientati bene e vorrebbero continuare a vivere. (fonte Milannews.it) Spero che la notizia sia priva di fondamento […]

Leggi di più

Una nuova alba

6 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Una nuova alba

“Ormai dopo 26 anni di Milan credo di aver imparato come si fa il mercato. Il mercato si fa negli ultimi sette giorni. E’ inutile agitarsi prima”. Questa frase credo faccia concorrenza a quelle di Sconcerti degli ultimi giorni e rappresenta nel modo migliore possibile il punto di non ritorno raggiunto dal Milan trasformato in […]

Leggi di più

Godo

4 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più
Godo

“Gli uomini che spiegano questo cambio di faccia della Juve (appena un anno fa giocavano Evra, Hernanes, Asamoah, Sturaro, Morata, Zaza) sono i tre attaccanti. La Juve ha i migliori d’Europa, temo che Cristiano Ronaldo a Torino farebbe o il tornante o la riserva.” Già. E’ talmente scarso da giocarsi le sue chances in un […]

Leggi di più

Tiriamo le somme

31 maggio 2017 | Di | Rispondi Di più
Tiriamo le somme

L’ultimo campionato made in Giannino è terminato ed è quindi l’ora di analizzare qualche dato per poter meglio inquadrare il futuro che ci attende. Sappiamo che questa è stata una stagione anomala con un cambio di proprietà, l’assenza della società uscente ed una sorta di calo di tensione dei giocatori una volta sparita la vecchia […]

Leggi di più

Ci vuole un vero Capitano, Montolivo vattene

24 maggio 2017 | Di | Rispondi Di più
Ci vuole un vero Capitano, Montolivo vattene

“Finalmente si torna in Europa” parole di Riccardo Cuor di Ricotta. A dire il vero questa espressione non è nemmeno corretta perché per giocare la coppa bisogna affrontare i preliminari e successivamente lo spareggio playoff, ma ciò che spero sia ancor meno corretto è tornare in europa con la Natura Morta di Caravaggio. Vuoi varcare […]

Leggi di più

Tanto lavoro da fare

17 maggio 2017 | Di | Rispondi Di più
Tanto lavoro da fare

Quattro punti di vantaggio sui nati dopo, un punto di vantaggio sulla viola attesa al San Paolo dal Napoli, in piena lotta per il secondo posto, per l’ultima partita casalinga. Domenica sembrerebbero esserci tutte le condizioni per chiudere sesti con un turno di anticipo e partecipare ai preliminari di europa league dopo una stagione davvero […]

Leggi di più

Cessi a pedali

10 maggio 2017 | Di | Rispondi Di più
Cessi a pedali

Come li metti e li metti rimangono sempre dei cessi a pedali. Questi giocatori prima di essere indegni sono proprio dei cessi a pedali: puoi riverniciarli, customizzarli, cambiargli le manopole, i cerchi, le ruote e i freni ma alla fine non saranno mai una buona bicicletta da città, montagna, corsa su strada o un triciclo […]

Leggi di più

Europa league, why not?

7 maggio 2017 | Di | Rispondi Di più
Europa league, why not?

La sfida contro la Roma di questa sera rappresenta l’ennesima tappa di una corsa per il sesto posto a cui nessuno sembra voler partecipare: Milan, inter e fiorentina nelle ultime cinque partite hanno sommato soli 14 punti su un totale di 45. Questo dato certifica una mediocrità delle rose mentale oltre che tecnica, dove molti […]

Leggi di più

Pazienza

27 aprile 2017 | Di | Rispondi Di più
Pazienza

Gira e rigira siamo sempre lì. Dopo una settimana idilliaca con il passaggio di proprietà, la defenestrazione del condor e il gol al 97° nel derby siamo tornati alla normalità o per meglio dire alla mediocrità. Fin dal primo minuto è apparso evidente come l’Empoli avesse più voglia e fosse più squadra perché tutti i […]

Leggi di più