Il glossario

4779

In questi ultimi due anni per seguire le sorti dei nostri colori abbiamo dovuto studiare a fondo argomenti a noi estranei che utilizzano termini ostici (spesso di origine anglosassone), a volte incomprensibili. Per nostra fortuna abbiamo redattori “specializzati” (Max in testa a tutti) che hanno cercato di rendere comprensibile ai più tali argomenti. Abbiamo pensato fosse  il momento di stilare un piccolo glossario, una sorta di Bignami, dei termini più specifici in modo da poter interpretare al meglio i tomi pubblicati sull’argomento. Potete andare in rigoroso ordine alfabetico…

AD: Acronimo che indica una persona poco informata di fatti che dovrebbero riguardarlo da vicino. Sa poco e quel poco che sa lo tiene per se.

Aumento di capitale: Pratica finanziaria attuata da fondi speculativi per costringere gli investitori cinesi a sguinzagliare i loro animali da difesa detti bonifici (vedasi voce relativa). Tale pratica scatena spesso slittamenti ed escussioni (vedasi voci relative) con conseguenti momenti drammatici detti ultima tranche (vedasi voce relativa)

Bonifico: Animale immaginario la cui unica attività è spostare soldi da paradisi fiscali ai conti correnti dell’AC Milan. Si muove furtivamente senza orari prestabiliti tanto da non capire se abbia abitudini diurne o notturne. Notoriamente in ritardo o, alla meno peggio, al limite ultimo concesso. Si nutre di soldi che si procaccia rovistando nei tombini. (ndr. Si mormora che uno di questi rarissimi esemplari sia stato visto venerdì 06/07/2018 intorno alle ore 17:45 in coda sulla tangenziale est Milano dopo di che pare se ne siano perse le tracce)

Business Plan: Ossimoro: Non abbiamo un Plan per fare Business e non abbiamo Business per fare un Plan.

CDA:  Acronimo di “Cazzata D’Autore”. Non penserete mica che che un consiglio di amministrazione avrebbe potuto approvare un business plan di quel tipo vero ?

Si può fare ?

Champions League: “Siiii, Può, Fareeeeee !”  ehm … forse no … Magari l’anno prossimo. Ah la squalifica… E vabbè, sono costernato.

Closing: Il closing è come il punto G. C’è perché c’è … ma dove sia e quando si paleserà non è dato saperlo (tranne che a pochi fortunati)

Covenant: Un ladro ed un rapinatore che fanno un patto. Non può durare, prima o poi uno dei due rompe i Covenant all’altro che si incazza di brutto e per vendicarsi gli ruba la credenza

Credenza: Non fate gli spiritosi. E’ lei il capo della triade. #respect4credenza

Deadline: La volta che hai fatto il figo spacciandoti per il mago del salto della quaglia e nove mesi dopo hai chiuso con la vita sociale

Escussione: Particolare meccanismo finanziare secondo il quale se io ti presto una sigaretta oggi e non me la restituisci entro domani mi devi una tabaccheria

Filtraggio: Processo chimico-fisico che indica lo svuotamento continuato di calici di vino. Normalmente eseguita in luoghi appositi, meglio conosciuti come sale stampa, da parte di preparati giornalisti; spesso provoca effetti collaterali incontrollabili come servilismo, leccaculaggine e schizofrenia lessico verbale portando in casi estremi ad un totale distacco dalla realtà (Cavallinismo)

Financial fair play: Regola comunitaria nata con l’intento di equiparare le possibilità di crescita sportiva delle società di calcio. Nella pratica si riduce nel lasciar fare quel che vogliono alle società dotate di abbondante pecunia sonante e nel tarpare le ali a chiunque provi a dotarsene. In casi particolari si applica il comma “ad usum seres” che recita testualmente: “Non farti finanziare dagli sconosciuti altrimenti ti squalifico un anno”

Fondo cinese: Corsa ad ostacoli tipica del sud della Cina, consistente nel portare sacchi di denaro sonante per migliaia di Km a dorso di mulo facendone perdere le tracce soprattutto durante i weekend

Fondo Elliot: Società invisibile (come il mitico drago) guidata da una macchina da cucire demoniaca il cui unico scopo è fagocitare cinesini che a loro volta, come risaputo, si nutrono di infanti.

Mercato condiviso: Io voglio mangiare pesce… tu vuoi mangiare carne… e si finisce per saltare il pasto

Mister X: viene dopo mister W e prima di mister Y. utilizzato nel passato per indicare individui appartenenti alla specie “pipponis condorensis” al giorno d’oggi viene usato anche in riferimento ad altre specie. Es. “administrator incognita” o “emit stultus”

Moderato ottimismo: Quando ti comprano Zaza e pensi che con un po di fortuna potresti vincere il campionato

Moderato pessimismo (1): Avete presente quando in Titanic DiCaprio decide di lasciare andare la mano di Kate Winslett e affogare ? Ecco …

Moderato pessimismo (2): Quando vai alla UEFA e ti dicono che il business plan (vedi voce relativa) fa letteralmente ridere. Ti presenti ai microfoni e dici: “Confesso, non siamo ottimisti. Ma ho anche imparato a non esprimere più sensazioni. Dopo due ore abbondanti di audizione ne usciamo con la certezza di essere stati ascoltati. La commissione si è presa il tempo per capire e giudicare; se la sentenza fosse stata già chiara potevano dircelo subito o farci tornare nel pomeriggio. Invece restiamo in attesa.”  La faccio breve: Aspetta e spera …

Preliminare: Se non sai cos’è non chiederti perché la tua compagna ti lascia a secco da più di cinque anni

Rifinanziamento: Quando non c’hai una lira e compri a rate una cosa che non puoi permetterti. Poi ti accorgi che non puoi permetterti neanche le rate (vedere anche la voce “ultima trance”)

Saldo zero: Funziona esattamente come il tuo stipendio mensile. Una corsa affannosa a far si che le uscite siano equiparate alle entrate e come per lo stipendio ti riesce tutto bene fino a metà mese.

Settlement agreement: Quando tua moglie ti pesca con le mani nella marmellata e ti ammonisce di non rifarlo mai più. Per un anno ti concede ancora via libera ma se lo rifai e ti becca ti nasconde la pepita per il resto della vita dopo di che ti riduce in miseria.

Slittamento: Una volta di diceva tutto scorre, ora, tutto slitta. Stesso concetto filosofico ma con drammatiche conseguenze sugli organi genitali dei tifosi di calcio.

Socio di minoranza: E’ l’amico babbione che quando si va “in tour” gli tocca pagare per tutti, solitamente non consuma e resta a guardare perché … è un tipo riservato.

Timida apertura: Sai quando torni a casa su di giri e stranamente tua moglie non ha il mal di testa ? Ma che stai a pensà… tanto non succede niente. Non confondete mai una timida apertura con una larga intesa

Ultima trance: Funziona come la maxi rata quando compri la macchina. Quando scade ti accorgi che non hai tutti quei soldi ed allora rifinanzi a rate con maxi rata finale … che quando arriva ti accorgi di non avere tutti quei soldi … e rifinanzi a rate con maxi rata finale … che quando arriva …. (solitamente finisce che ci rimetti i soldi e la macchina)

Voluntary agreement: Quando ammetti con la tua compagna di aver avuto torto e prometti che non lo farai mai più ma lei non ti crede e ti impone un anno di castità

Per poter redigere un glossario tanto articolato quanto preciso e rigoroso ho dovuto ricorrere alla consulenza di un pool di esperti di linguistica, eminenti giuristi e docenti di finanza internazionale (non potreste davvero immaginare queste teste pensanti…). Data la delicatezza e la difficoltà dell’argomento i suddetti hanno creato un apposito gruppo di lavoro che hanno chiamato scherzosamente “Mission Impossible” (per loro nulla è impossibile) e, riuniti in seduta plenaria, hanno redatto il glossario. Non posso che ringraziarli di cuore per il fattivo contributo nella speranza che possa esservi d’aiuto per comprendere appieno i fatti di nostro interesse.

PS: in caso inciampaste in altri termini di difficili comprensione fatemelo pure sapere. I nostri esperti sono a vostra disposizione per completare questa prima edizione del glossario.

FORZA MILAN

Axel

Puoi cambiare tutto nella vita. La fidanzata, la moglie, l'amante, la casa, il lavoro, la macchina, la moto e qualsiasi altra cosa che ti viene in mente. Solo una cosa non potrai mai cambiare. La passione per questi due colori. "il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari". Grazie mamma che mi hai fatto milanista, il resto sono dettagli.