Mirabelli: “Milan sfida dura, Gattuso grande allenatore”

3

“Ho affrontato questa sfida sapendo che era dura. Siamo a metà strada, i risultati non ci stanno premiando, ma crediamo nel lavoro che abbiamo fatto. Volevamo costruire una squadra giovane con basi solide per il futuro. Era difficile vincere il campionato con un solo mercato” queste le parole di Massimiliano Mirabelli ieri sera ad un evento organizzato dal Comune di Milano. Il DS rossonero ha aggiunto “Io conosco Rino, eravamo tutti convinti che avrebbe lavorato bene così come sta facendo. È un grande allenatore, non solo grinta e forza. Sentiremo parlare di lui per anni. Mi ricordo nei primi giorni, tutti quanti non erano convinti, eravate tutti scettici. Ancora non abbiamo fatto nulla, ma stiamo diventando una squadra, puoi vincere o perdere, ma te la giochi con tutti e siamo ancora in corsa su tre fronti”.
Mirabelli ha poi rimarcato la propria fiducia in Calabria e Suso, giocatori rinnovati, in Calhanoglu pesantemente criticato ad inizio stagione, ed in Andrè Silva.

 

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)