15/12 Fassone: con queste modalità si rende quasi impossibile avere un VA

36

Fassone: “ll percorso tipico che secondo me dovrebbe incarnare lo spirito della UEFA che ha deciso di instaurare la possibilità di un voluntary dovrebbe essere quello di venire in contro ai club che cambiano proprietà e che vogliono fare investimenti importanti per riportare il club su un palcoscenico internazionale di primo livello. Con queste modalità, invece, si rende quasi impossibile avere un VA. Sarebbe stato possibile se avessimo deciso di non investire nulla sul mercato quest’estate e quindi di dilazionare molto la ripresa del Milan a un certo livello. Ci sarà secondo me un po’ da discutere a livello internazionale tra i vari club se questo Voluntary sia un qualcosa da mantenere oppure se alla fine oggi la volontà politica sia diversa rispetto a quello della vecchia UEFA e quindi il Voluntary sia qualcosa da mettere su un lato e dimenticare.”