Milan Crotone live

648

SCIACQUATEVI LA BOCCA: ORDINE – CERRUTI – RAVEZZANI

52’ l’arbitro si degna di concludere la partita. Il Milan vince e batte meritatamente un Crotone balcanico

51’ Bonaventura di poco alto. Ma ancora falli invertiti

45’ 7 minuti di recupero. Gol ancora annullato, ammonizioni sempre ai nostri. Arbitraggio inverecondo, da ricusare

43’ Bonaventura la piazza alla destra del portiere, Cordaz para

39’ esce Donnarumma che viene poi falciato da un avversario. Si prevede largo recupero

37’ si fa male Kessie che chiede il cambio. Entra Locatelli

36’ iniziamo un tiki minkia di montelliana memoria

32’ Calha tira fuori da lontano

30’ in uno stadio in cui hanno giocato merdacce come Balotellie e Niang c’è qualche cretino che fischia Kalinic entrato al posto di Cutrone

29’ fallo indegno sul turco, ma niente ammonizione. Ancora gioco spezzettato, questo non è calcio. Zenga merita l’Angola

28’ il turco si mangia un gol praticamente fatto, peccato

25’ arbitraggio fastidioso che irrita San Siro

24’ punizione del Crotone, ma palla deviata di testa fuori

21’ sull’asse Suso turco, per poco non raddoppiamo

20’ gli scarponi del Crotone continuano a fare falli impunemente

18’ il Crotone va vicino al pareggio, ma dopo una serie di rimpalli salviamo rinviando

17’ Kessie attacca sulla destra e il cross viene rimpallato

15’ annullato il gol di Kessie, purtroppo dobbiamo sempre crepare fino alla fine. Arbitro indegno

13’ si sveglia Bonaventura e impegna severamente

11’ ancora Milan tambureggiante con colpo di testa di Cutrone. Adesso vediamo se perdono tempo questi del Crotone!

11’ dispiace per le vedove di merda a cui starà scoppiando la bile! Bastardi servi CREPATE!

7’ GOOOOOOOOLLLLLLL DEL CAPITANO 

6’ azione insistita di Bonaventura e Suso e sul seguente corner la palla va direttamente fuori

3’ tiro di Suso, parata e corner sul quale non accade nulla

2’ il calcio di Zenga si basa solo su perdite di tempo e ostruzionismo. Calcio balcanico

1’ si riprende senza cambi

47’ intenso primo tempo del Milan che strameritava il vantaggio, bellissimo anche il tiro di Biglia con gran parata del portiere calabrese.

44’ arbitraggio indegno che esalta il gioco falloso e le perdite di tempo con ammonizione a Biglia.

40’ su cross di Suso palo interno salvato dal portiere, Milan che stramerita

39’ bellissima azione di Calabria che conclude con un magnifico cross per Cutrone che la leende male

38’ il turco mette una palla perfetta sul destro di Bonaventura che la spreca malamente

36’ azione tambureggiante e poi corner al solito inutile

34’ dopo un tocco al volo del turco tiro di Kessie

33’ ennesimo fallo su  Suso, punizione ma il Crotone ribatte

31’ calcio molto spezzettato con i calabresi fallosi e perditempo

27’ sventaglio celestiale del turco

25’ ennesimo corner tirato rasoterra

25’ straripante il turco

23’ prima crisi epilettica di Suma ahahahaha

20’ fallaccio di Mandragora, ammonito

18’ Cutrone anticipa il turco, peccato, ma era fuorigioco

16’ ancora cross di Rodriguez, ma nulla

15’ Bonaventura tira debolmente, sarebbe il caso di passarla

13’ ancora una bella azione con duetto Suso Calabria, ma non tiriamo

12’ si vede la mano balcanica di Zenga

11’ ancora il turco che apre per Suso

10’ San Siro gradisce

8’ buona velocità e buona profondità

6’ buona azione con cross di Rodriguez

5’ Suma sugli scudi

4’ dopo uno splendido cambio gioco didel turco, Suso tira debolmente

2’ Milan subito attivo con Jack che prima smarca il turco rimpallato e poi Kessie. Sul successivo angolo nulla di fatto

1’ subito un sinistro da fuori di Suso

Milan-Crotone, ventesima giornata del campionato di serie A.
Prima partita del nuovo anno per il Milan di Gattuso chiamato a ottenere i tre punti possibilmente con un buon numero di gol di scarto. Se ci si vuole rilanciare è doveroso pensare di battere il Crotone di Zenga senza troppi patemi per gli spettatori di San Siro che meritano finalmente una vittoria ampia.
Gli uomini di Zenga si presenteranno col tridente Trotta-Budimir-Stoian con il croato che all’andata diede non pochi problemi a Bonucci.
Gattuso ancora una volta dovrebbe cambiare poco rispetto alle ultime partite, probabilmente alla ricerca di una quadratura su cui poi innestare chi è più indietro atleticamente (o almeno così spero). I rossoneri dovrebbero così presentarsi con la solita difesa che prevede Calabria a destra, mentre a centrocampo dovremmo vedere ancora Montolivo come perno e Bonaventura mezzala. In avanti probabile esordio dal primo minuto per Calhanoglu con Suso e Cutrone al posto di un Kalinic tornato a disposizione dopo la botta alla caviglia regalatagli da Skriniar. Ancora una volta Biglia e Silva dovrebbero accomodarsi in panchina.
Partita da non sottovalutare ma da vincere assolutamente per cui ci vediamo qui sabato a partire dalle 14:00 per il nostro live!

Forza Milan!