Tra sogni e realtá, news di mercato

9 giugno 2017 | Di | Rispondi Di più

AC Milan comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal VfL Wolfsburg le prestazioni sportive di Ricardo Rodriguez, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021.

Benvenuto Ricardo!

Il ds della Lazio Igli Tare e il segretario generale del club, Calveri, sono a Milano dove, in agenda hanno in programma una serie di incontri di mercato – riporta gazzamercato.it -. E’ ipotizzabile che nelle prossime ore si vedano con Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli per chiudere la questione Biglia e monitorare ulteriormente quella relativa a Keita, per il quale Lazio e Milan hanno raggiunto un accordo. Nel capoluogo lombardo, come anticipato in mattinata da MilanNews.it, è arrivato anche Roberto Calenda, agente di Keita.

L’agente di Keita, Roberto Calenda, a Sky Sport 24, ha spiegato così la situazione del suo assistito: “Dopo un po’ di mesi ci siamo incontrati con il presidente. Ci hanno comunicato che hanno un accordo con il Milan, e abbiamo capito di essere sul mercato. Ora faremo le nostre valutazioni Prezzo del cartellino? Con la Lazio è difficile saperlo. Con Lotito abbiamo parlato di molte cose, ma non ci è mai stata un’offerta concreta di rinnovo”

Tre acquisti ufficiali, tre in dirittura di arrivo… E non siamo a metá giugno…

Intervistato dai giornalisti presenti al termine dell’amichevole contro la Colombia, l’attaccante spagnolo del Real Madrid Alvaro Morata (obiettivo di mercato del Milan) ha parlato anche di James Rodriguez, seguito sia dai rossoneri che dall’Inter in vista della prossima stagione: “Il futuro? Nessuno lo conosce, magari saremo ancora compagni di squadra l’anno prossimo. Mi piacerebbe molto, è un grande calciatore”.

Come passare da ottima campagna acquisti, a mercato stellare.

Ospite alla trasmissione ‘Tutti Convocati’, sulle frequenze di Radio 24, Ciccio Graziani ha espresso il proprio parere sul caso Donnarumma: “Non uso mezze misure per parlare di Gigio e non ho problemi a dire che Donnarumma diventerà forte quanto Buffon, se non di più. Quello però che non riesco a capire però è altro. Ma la famiglia di Donnarumma non ha un pizzico di riconoscenza nei confronti del Milan? Perchè si fanno manipolare?”

I procuratori come Raiola vanno allontanati. La permanenza di Donnarumma non puó e non deve essere svincolata da questo fattore. O di settimane come queste ne vivremo tante, diciamo tranquillamente tutte. Sono finite le giornate degli 8 milioni di commisione per Rodrigo Ely – proposito, si é proprio visto come fossero la garanzia per Donnarumma). Ma il Milan, finalmente tornato AC Milan 1899, prima di tutto. Quindi se Gigio rimane bene, benissimo. Altrimenti avanti un altro. Alla faccia di chi (non merita nemmeno la menzione, tanto si é capito di chi si sta parlando…) si spelava le mani per arrivi come El Principito Sosa o di intuizioni come Birsa, Fassone e Mirabelli stanno lavorando bene, e soprattutto, dimostrano competenza. Nel mio modesto e opinabile parere mi permetto solo un nome; avanti ai vari Hart, Neto e Szczęsny, il mio voto di preferenza va a Skorupski (26), di proprietá della Roma ma in prestito all’Empoli queste due ultime stagioni.

Andrea

Notizie riprese da Milannews.it

Tags: ,

Categoria: Calciomercato

Sull'autore ()

Virdis e van Basten espugnare il San Paolo rappresentano il mio primo nitido ricordo rossonero. Milanista sacchiano ed esteta del calcio, rimpiango la Serie A a 18 squadre, le maglie dall'1 all'11, e quel numero 6 col braccio alzato che chiamava il fuorigioco.