Folle

5 dicembre 2016 | Di | Rispondi Di più

biabianyE la barca va! Con la solita, incredibile fatica abbiamo steso pure il Real Crotone. Che dire? Non serve scomodare Monsieur Lapalisse per certificare che vincere è meglio di perdere o pareggiare. Punti tanti. Tantissimi, in rapporto alla scarsa qualità della rosa. Gioco poco. Pochissimo, in sintonia con la modestia tecnica che ci contraddistingue. L’assenza di Bonaventura, e non sto parlando certo di Messi, per noi è un danno irrimediabile. E Jack è arrivato per puro caso. Mi ricordo bene la foto di Biabiany con la sciarpa rossonera. Ah, davvero mirabile la programmazione del nostro impareggiabile Imperatore del Mercato. Proprio lui mi rovina il prepartita. Il closing si farà a Febbraio, dice. Quindi avremo un Mercato di Gennaio guidato dal Condor e condiviso con la nuova proprietà. Wow! Sono ai sette cieli! Grazie a questo giochetto, in estate è arrivato Sosa per la modica cifra di sette milioni e mezzo, che diventano 10 con le commissioni. Aggiungiamo uno stipendio di due milioni netti all’anno, che diventano quattro. Insomma abbiamo investito la bellezza di 18 milioni, per avvalerci per un biennio delle prestazioni di un’inutile, dannosa pippa. Trattasi della classica gallianata. Ora, che abbia incontrato l’assenso di Berlusconi è una cosa dolorosa a cui ho fatto purtroppo il callo. Ma che il via libera sia arrivato anche da Fassone è una pugnalata che fa ancora sanguinare il mio cuore.

E tu, Vincenzino, proprio Sosa mi fai giocare oggi? Guarda che qui rischiamo grosso anche con il Crotone. Sosa, Locatelli, Pasalic è un centrocampo inquietante. Kucka è diffidato? Temi un altro giallo? Pazienza. Tanto a Roma non la sfanghiamo comunque. Sono quelli di oggi i tre punti da mettere in saccoccia. Il mio umore è nero. Insomma, com’è possibile che il closing continui a slittare? E addirittura a Febbraio, poi. Ritardi del governo cinese nel rilascio delle autorizzazioni al trasferimento dei soldi all’estero? Ma dai. Il preliminare è stato firmato ad Agosto. Il fatto è che si salta il Mercato di Gennaio, giusto per avere la scusa di non scucire una lira. Il problema c’è ed è grosso. Questi misteriosi Cinesi hanno i soldi? Temo proprio di no. Alle favole sul fantomatico rientro dei capitali di Berlusconi, alla sua voglia di non vendere io non credo proprio. E, se mancano i fondi per concludere l’acquisto della Società, figuriamoci quali investimenti posso aspettarmi per il rafforzamento della squadra. Mi è andata di traverso la perfida libidine per la batosta rimediata a Napoli dagli Orrendi. Almeno i loro Cinesi sono gente solida. Suning è una grande azienda. Avranno speso anche male. Però hanno concluso l’acquisto della Società in breve tempo e si sono subito dati da fare sul Mercato. I nostri che razza di Cinesi sono? Pure De Sciglio mi devo sorbire. Io questo ragazzo costantemente in formato ectoplasma non lo sopporto più. Secondo me il suo mental coach ora sarà in analisi. Impara da Gianluca, Mattia. Lui è pieno di vis agonistica. Tu sei un’ameba. Insomma, Vincenzino, perché non metti Antonelli?

Sono inquieta e scocciata. Il mio motore è alimentato dalla benzina dell’entusiasmo. Mi hanno chiuso il rubinetto. E così sono in folle. Per quanto tempo dovrò ancora sopportare  Galliani? Per quanto? Penso alla squadra che sta per scendere in campo e mi vengono i brividi. Penso al Mercato di Gennaio fatto da Galliani e mi vengono i brividi. Penso ai Cinesi e…. Basta. Sono gelata. Non riesco ad appassionarmi alla partita. A S. Siro non ci sono folle oceaniche. Però c’è  più gente del solito. Sosa è inguardabile. De Sciglio pure. Niang pessimo. Ma dove vogliamo andare? Il gol di Falcinelli mi gela. Il pareggio di Pasalic non mi scalda più di tanto. Non si direbbe che noi siamo secondi e il Crotone ultimo. Finisce il primo tempo e io sono lì a dire a Montella. “ Insomma, Vincenzino, togli Sosa e De Sciglio. Dentro Kucka e Antonelli!”

Ovviamente ripartiamo con gli stessi undici. Niang compie un atto di giustizia, facendosi parare un rigore che non c’era. Ma questo non fa sì che io sia tenera con lui. La sua prestazione è davvero disastrosa. Tra lui e il pallone non corre buon sangue. E strappa pure la palla dalle mani di Lapa, per andare a tutti i costi sul dischetto. Sei un somaro, M’ Baye. Giochiamo malissimo e io non spero più di vincere. Gigio fa un mezzo miracolo su un tiro dal limite. Finalmente esce un imbarazzante Sosa. Si è distinto per una meta fatta e una tentata. Nel secondo caso c’era l’altezza, ma non la direzione. Una prova vergognosa, la sua. A vergognarsi, in verità, dovrebbe essere chi l’ha preso. Certo che entra Luiz Adriano, un altro acquistone del Condor…. Pasalic con un colpo da biliardo gli passa una bellissima palla. Lui la controlla alla Niang e l’occasione sfuma. La nostra pochezza tecnica è davvero avvilente. Honda entra al posto di Niang. Il nulla sostituisce il niente. Borbotto, sbuffo, mi distraggo. Vado a prendermi un bicchiere d’acqua e….. sento un urlo. Gooollll!!!!!! Lapa gol! E vai, Gianluca! Tu mi piaci! Il mio motore non è più in folle. Ingrana la prima. Anche la seconda. Le marce alte non sono alla sua portata. Vincenzino toglie Lapa e mette Kucka. Qui c’è da difendere la vittoria. Loca si fa portar via un altro pallone. Manuel, purtroppo, ne perde banalmente parecchi a partita. E’ un difetto strutturale e non contingente, sul quale deve lavorare. Avrebbe bisogno di crescere con calma, sotto la guida di centrocampisti bravi. Invece… Sta di fatto che Kucka è costretto ad intervenire . Fa fallo e si becca il giallo. A Roma non ci sarà.

Archiviamo i tre punti. Siamo a secondi a quota 32. Gli Orrendi stanno 11 lunghezze sotto. Bello e incredibile! Il mio motore, però, resta in folle. A Roma ci bastoneranno. Se penso che, con qualche rinforzo a Gennaio, potremmmo…. E invece….. Se ci penso, divento matta. Sono scandalizzata per quel rigore dato al Sassuolo. Non tiferò più per i neroverdi. Anche perché non ho mai tifato per loro. E da qualche tempo mi sono pure diventati molto antipatici. Stasera ho stappato la bottiglia di Prosecco, conservata in frigo da lungo tempo. Ho preso una decisione saggia. Aspettando il closing e la dipartita del Condor, l’avrei fatta invecchiare troppo. Vincenzino, piuttosto che rivedere in campo Sosa, preferisco Bertolacci. Mi sono spiegata? Il mio folle amore a tinte rossonere continua a pulsare. Che voglia di avere una proprietà e una dirigenza affidabili e una squadra competitiva! E’ folle sperarlo? Temo di sì. Forza Milan!

Chiara

NB: CHIUNQUE FARÁ RIFERIMENTO AI RISULTATI DEL REFERENDUM VERRÁ BANNATO. LA DURATA DEL BAN SARÁ A DISCREZIONE INSINDACABILE DELLO STAFF! 

 [gp1]

Tags: ,

Categoria: Voglio essere Chiara

Sull'autore ()

Se risalgo il lungo fiume della mia vita fino alle sorgenti, ci trovo sempre il Milan. Il primo? Quello di Rocco e del giovane Rivera. Molti sono meteoropatici. Io sono Milanpatica.Vivo le gioie e i dolori con la stessa dirompente intensità. Perdutamente innamorata di questi colori, non credo che l’amore sia quieta e serena accettazione. Se mi sento tradita, esplodo! E sono parole di fuoco! Ma poi, nonostante i miei fieri propositi, mi ritrovo sempre lì, immersa in un luogo dell’anima chiamato Milan.