News rossonere del 18 aprile – news statistiche

18 aprile 2017 | Di | Rispondi Di più

News statischePubblichiamo alcuni dati statistici sulla stagione del Milan. Da leggere con interesse e parlarne a fondo.
Buona discussione.

Tutte le notizie sono prese da milannews.it

Il rendimento contro le prime i  classifica
Ecco, nel dettaglio, il rendimento del Milan di Vincenzo Montella contro le prime della classifica nelle prime 32 giornate di Serie A (contro Roma e Atalanta i rossoneri devono ancora giocare la gara di ritorno):
JUVENTUS: tre punti in due partite
ROMA: un punto in una partita
NAPOLI: zero punti in due partite
LAZIO: quattro punti in due partite
ATALANTA: un punto in una partita
INTER: due punti in due partite

Classifiche a confronto negli ultimi anni
Con il pareggio nel derby contro l’Inter, il Milan è salito a 58 punti in classifica dopo 32 giornate. Analizzando gli ultimi cinque anni, solo nella stagione 2012-2013 i rossoneri avevano fatto meglio visto che avevano ottenuto 59 punti. Ecco, nel dettaglio, i punti raccolti negli ultimi cinque anni dal Milan nelle prime 32 giornate di Serie A:
2012-2013 59 punti
2013-2014 45 punti
2014-2015 43 punti
2015-2016 49 punti
2016-2017 58 punti

Un occhio alle trasferte
Un possibile piazzamento in Europa a fine stagione passerà inevitabilmente dal cammino del Milan lontano dalle mura di San Siro. I rossoneri, fino ad ora, sono la sesta forza del campionato per punti conquistati in trasferta, 23, frutto di sei vittorie, cinque pareggi e cinque sconfitte. Una classifica che rispecchia in parte quella generale: se le posizioni rimangono invariate, cambiano le differenze tra le varie squadre. Il Milan, pur occupando la sesta posizione nella classifica in trasferta, è distaccato di ben cinque punti dall’Atalanta, quinti, e di sei dalla Lazio, quarta, mentre si trova a pari punti dell’Inter. La formazione di Montella dovrà necessariamente fare meglio negli ultimi tre appuntamenti lontano da San Siro.
PROSSIME TRASFERTE – Il calendario rossonero recita, in trasferta, Crotone, Atalanta e Cagliari. Partite, sulla carta, non impossibili per il Milan, fatta eccezione per il match di Bergamo. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, infatti, andrà in scena un crocevia fondamentale per la corsa all’Europa contro una, anzi la, sorpresa di questo campionato. La formazione di Gasperini non ha ancora incontrato il calo fisico che le avversarie speravano e, a sei giornate dalla fine, è ancora in piena corsa per un posto in Europa, essendosi anche guadagnata il titolo da avversaria da battere. La trasferta di Crotone, invece, sarà quella più complicata sotto il punto di vista mentale. Il Crotone è ancora in partita per una possibile, ma difficile salvezza, e scenderà in campo con il piglio di quelle squadre che, ormai, non hanno più nulla da perdere. Il Cagliari sarà invece un’incognita: la formazione sarda occupa una posizione tranquilla in classifica, ormai da tempo salva, e affronterà il Milan all’ultima giornata di campionato.

Il confronto con la stagione scorsa
Un +9 da leggere nella grande solidità e compattezza di un gruppo mai in grado di mollare, reagendo spesso di fronte alle difficoltà e sovvertendo situazioni complicate apparentemente difficili da rimettere in piedi. I 58 punti conquistati sinora in questa stagione dal Milan di Vincenzo Montella, contro i 49 della precedente gestione Mihajlovic, rappresentano un bel passo in avanti compiuto dalla formazione rossonera, in piena corsa per l’Europa soprattutto dopo la grande rimonta nel derby contro l’Inter: un anno fa, alla stessa giornata e nel medesimo periodo stagionale, dalle parti di Milanello si respirava un’aria decisamente meno ottimistica. Con il Milan sì in lotta aperta con il Sassuolo per conquistare un posto in Europa League, ma destinato poi, con il cambio in panchina Mihajlovic-Brocchi e proprio in seguito alla sconfitta della 32° giornata contro la Juventus, a vivere un finale di stagione particolarmente negativo: solo 8 i punti conquistati in 6 partite, capaci di portare i rossoneri a chiudere solamente al 7° posto in classifica.

Tags:

Categoria: News

Sull'autore ()

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)