BREAKING NEWS – Il volo e la stecca

21 dicembre 2016 | Di | Rispondi Di più

Gravissimo danno sportivo, polemiche, megatitoli sui maggiori quotidiani, minacce di ritiro. Milan Night ricostruisce la grottesca vicenda del ritardo del volo per il Qatar che tanto ha angustiato i cuori milanisti.

20/12/2016

Ore 15:00 – Il Milan arriva a Malpensa Terminal 2.
Ore 15:30 – La squadra viene sottoposta ai controlli di rito. Problemi per Mati Fernandez al metal detector, gli viene sequestrata l’anca.
Ore 15:45 – Si rompe Mati Fernandez.
Ore 16:00 – Il Terminal di partenza è in realtà l’1. “E’ l’abitudine di prendere i low cost” dichiara Rocco Mandarino.
Ore 16:15 – Commovente incontro fra alcuni idioti che attendono Fabregas da sei anni alla Malpensa e la squadra. “Siete venuti a salvarci!”. Di loro se ne occupa Narcos Gomez.
Ore 16:30 – Clamoroso colpo di scena: non c’è l’aereo per il Qatar.
Ore 17:00 – Galliani fa le sue rimostranze proclamando di aver subito un danno sportivo.
Ore 17:15 – Un pool di esperti, sapienti, stregoni e veterinari si raduna nel Milan Lab per calcolare il nuovo tempo di acclimatamento al Qatar della squadra.
Ore 17:30 – Galliani dichiara: “In caso di ulteriore ritardo non giocheremo la supercazzola – ehm, la supercoppa!
Ore 18:30 – Galliani pensa al ritiro della squadra dal campionato.
Ore 19:00 – Lotito difende Galliani: “Pure io ho rotto er cazzo tre anni fa co’ sta supercazzola demmerda! Non mi ricordo nemmeno per che cosa, ma ho proprio rotto er cazzo a tutti! Ho fatto un casino della madonna, minacciato di tutto. Alla fine ho avuto ragione!” “Scusi presidente, ma la sua squadra perse 4-0…” “E ammè che cazzo me ne frega ammè? Intanto c’ho avuto ragione!
Ore 19:30 – Galliani pensa a dichiarare guerra al Qatar.
Ore 20:00 – I menestrelli del Giannino si flagellano e si disperano su tutti i canali addolorati per il terribile ritardo.
Ore 20:00 – Suso e Sosa angustiati e preoccupati giocano a biliardo.
Ore 21:00 – Il pool di esperti ha calcolato il tempo di acclimatamento: “Considerato che l’allenamento sono un’oretta/due, poi c’è il giro dell’albergo, le foto, il ricevimento, il tempo libero…considerato che si va a giocare una partita di calcio…ecco, secondo noi esperti scienziati sapienti…non cambia uno stracazzo. Probabilmente dovranno saltare il cenone di arriv-”. “QUESTO MAI!” dichiara Galliani.
Ore 22:00 – Galliani avvisa il consiglio ONU che richiederà sanzioni al Qatar.

Pellegatti in versione porfiroaraba

Ore 23:00 – Pellegatti da Doha intervista un cammello che ringrazia il Presidente Berlusconi e il Dottor Galliani per i trent’anni di successi, i 28 trofei e i 16 secondi posti.

21/12/2016

Ore 09:00 – L’ambasciatore del Qatar dichiara che il pranzo ufficiale con Galliani è stato rinviato e dunque si terrà ugualmente.
Ore 09:01 – AC Milan comunica che attenderà con pazienza la partenza, problema risolto! Assolutamente risolto!
Ore 09:05 – AC Milan comunica che né la Lega Calcio, né il Qatar sono responsabili.
Ore 10:00 – Vangioni, teletrasportato a Doha la sera prima dall’astronave madre, inizia l’inserimento per la Supercoppa. Potrà guardare i primi 15 minuti, poi dovrà andare a nanna.
Ore 10:30 – Giovanni Lodetti da la colpa al malocchio.
Ore 11:00 – Per stemperare la tensione Rocco Mandarino dichiara di conoscere bene il campionato qatariota: “Visionai a lungo una giovane promessa di questo torneo: Batistuta
Ore 11:30 – Suso intervistato dalla Gazzetta. Alla domanda “Quale giocatore invidia?” risponde: “Dennis Bergkamp. Che non prendeva aerei…”.

Come riferisce Milan News il Titan quatariota è finalmente arrivato, agli ordini del capitano Tombale

Ore 12:00 – Arriva l’aereo che preleverà il Milan. E’ un tremendo Savoia Marchetti del 1915 in tela cerata, sopravvissuto a due conflitti mondiali. Gli infortunati aggregati alla squadra chiedono l’esenzione a salire a bordo, alcuni cercano di svicolare, altri estraggono dalla tasca un Galaxy Note 7 sostenendo di non poterlo lasciare a terra. Si parte ugualmente.
Ore 12:30 – Galliani dichiara che è “carino” giocare contro la juventus causando forti turbolenze e mancanza di pressione nell’abitacolo.
Ore 13:00 – Una falla nello scafo viene coperta magistralmente da Galliani con una copia di Tuttosport. “Lo leggo 363 giorni su 365” dichiara.
Ore 13:30 – Galliani chiede a che ora è l’arrivo e viene mandato a fanculo dalla hostess.
Ore 14:00 – Pellegatti a Doha viene fatto prigioniero da un gruppo di beduini che ringraziano il Presidente Berlusconi e il Dottor Galliani per i trent’anni di successi, i 28 trofei e i 16 secondi posti.
ore 15:00 – Galliani senza fare polemiche ripete per la 3456732esima volta che l’aereo ha tardato e viene mandato a fanculo dalla hostess.
Ore 16:30 – Atterrati a Doha Galliani scopre che c’è il fuso orario e quindi Honda non potrà giocare al meglio.
Ore 16:35 – Galliani scopre di aver lasciato Honda a Milanello.

ABBIAMO UN ALLENATORE SOPRANNOMINATO ‘AREOPLANINO’, COME SPONSOR UNA COMPAGNIA AEREA ARABA…SE NON LA PRENDIAMO SUL RIDERE…SIAMO COME GALLIANI! E FATTI UNA CAZZO DI RISATA OGNI TANTO!!!!

E per non farci mancare nulla, deliziosa news di contorno:

El Uallarito gioca bene a stecca

Apprendiamo una imperdibile notizia dal sito milannews e la riportiamo perchè pensiamo possa cambiare la stagione rossonera:
Josè Sosa ha pubblicato su Instagram un video nel quale batte Suso in una partita a biliardo a Milanello. Ecco il post pubblicato dal centrocampista argentino del Milan

Segue video della clamorosa partita tra lo spagnolo e il Uallarito.

Nessuna critica ai due ragazzi che giocano uno sport nobilissimo e che, personalmente, adoriamo (al netto dell’orrido panno rosso e del fatto che preferiamo la specialità “all’italiana”). Soprattutto Sosa ci sembra davvero ottimo ‘a stecca’. D’altronde l’avranno presa per qualcosa sta Uallamummia, no?

Milan Night

Tags: ,

Categoria: News

Sull'autore ()

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)