News del 21/09

21 settembre 2016 | Di | Rispondi Di più

Riccardo Montolivo è stato intervistato da Sky Sport al termine di Milan-Lazio: Sulla vittoria: “Abbiamo bisogno di vittorie, questo successo ci aiuta molto, contro una diretta concorrente. Siamo stati bravi, dobbiamo continuare così“. Sugli obiettivi: “Il nostro obiettivo è tornare in Europa. La partita è stata complicata, la abbiamo affrontata con la testa giusta“. Su Bacca: “E’ un grande goleador, siamo contenti di averlo in squadra. Deve migliorare su alcuni aspetti, ma come tutti, me compreso“. Sui mugugni del pubblico: “Il pubblico è molto esigente con me, anche perché ho la fascia da capitano. Ci sarà qualcuno a cui non piacerò mai, me ne farò una ragione ma se la faranno anche loro“. – Bravo ‘capitano’, tutto quasi perfetto; potevi chiudere con una bella sfida del tipo ‘e gli dimostrerò il mio valore‘ e fare una gran bella figura. Invece c’è sempre quel vittimismo aleggiante, quel mollume…Montolì, non ti lamentare dei tifosi milanisti che sono brava gente; allo stadio ti prendi ben pochi fischi e sui social vengono più criticati i salamelecchi della stampa che per qualche motivo ti incensa a sproposito piuttosto che le tue prestazioni. Certo, per non menzionare gli psicopatici che ti minacciano e insultano la tua famiglia ma quelli sono dei folli, e sono un problema pure per noi. E poi non è una questione di ‘piacere’ o ‘non piacere’; noi non ci facciamo ragione del perchè da anni tu giochi in un ruolo che non puoi coprire con successo, e perchè non sono state investite lì le poche risorse a disposizione. Sei tu il fulcro della squadra, il trascinatore, il leader; sono 4 anni che sarebbe così la situazione, e il tecnico te lo deve ripetere dopo ogni partita. Ha chiesto di prendersi ognuno le proprie responsabilità, le tue sono grandi, fattene una ragione; diversamente, contrariamente a noi che non possiamo cambiare squadra tu puoi. Pensaci.

Oste molto caro? E io ci vado a mangiare comunque! Tanto pagaditta

Oste molto caro? E io ci vado a mangiare comunque! Tanto pagaditta

“Raiola è un oste molto caro e abile. Non so cosa volesse dire Montella, ma Raiola è assolutamente imprescindibile nel rinnovo di Donnarumma. Gigio vive ancora in convitto con i suoi pari età e non ha ancora la patente. È un ragazzo straordinario fuori dal campo”. Raiola oste molto caro e abile trad.: ‘8 milioni di euro per Rodrigo Ely e vuole ancora qualcos’altro…va beh andremo a magnare da qualche parte’. Non so cosa volesse dire Montella trad.: ‘Stia zitto quel napoletano’. Raiola è assolutamente imprescindibile omissis: ‘Ora e sempre’. Messaggini di Adriano. Vi daremmo un consiglio: non affezioniamoci a Gigio; anche se per come gioca e soprattutto come si impegna, si incazza e riprende i compagni con grinta e carattere è molto molto difficile non volergli bene. Infatti non ce la facciamo…

Contro la Lazio, Carlos Bacca ha segnato il suo quinto gol in cinque partite in questo campionato: prima di ieri, l’attaccante colombiano aveva infatti già segnato una tripletta al Torino a San Siro e una rete alla Sampdoria a Marassi.  – Diglielo in foggiano.

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna di Repubblica, non sembra essere così imminente il ritorno in campo di Andrea Bertolacci, ai box per un infortunio muscolare: la guarigione del centrocampista milanista è infatti ancora lunga e preoccupa il club di via Aldo Rossi. – Due minuti, una pallonata, out un mese. Bertolacci si sta rivelando il pacco più clamoroso degli ultimi anni, ed è un record ben poco invidiabile vista la concorrenza. Ma fra lui e Paralisic non si riesce a metterne insieme almeno uno???

Montella in chiusura di conferenza stampa: “Anche voi vi stavate abituando a non vincere sempre, insieme miglioreremo. Bisogna essere un po’ più ottimisti– Magari non era diretta a noi tifosi, ma ce la prendiamo lo stesso. Avanti così, bisogna assolutamente crescere sul piano del gioco altrimenti non si va da nessuna parte, ma il fieno in cascina male non fa.

Milan Night

Tags:

Categoria: News

Sull'autore ()

Community rossonera, da sempre in prima linea contro l'AC Giannino 1986. Sempre all'attacco. Un sito di curvaioli (La Repubblica). Un buco nero del web (Mauro Suma)