La rabbia di Montella e altre news

13 settembre 2016 | Di | Rispondi Di più
Se questi sono i Senatori...

E chi ce li ha rinnovati?

Oggi #Montella alla squadra: “Siete senza coglioni”. #Monto: “Ha ragione” #Montella: “Mi sono rotto il c**** che mi date ragione” (fonte Vito Angelè twitter)

Se andate a leggere i vari giornali o notiziari che hanno parlato dell’accaduto scoprirete che questa frase, qui attribuita a Montolivo, diventa “qualcuno ha risposto”. Io personalmente credo a questa versione che, a quanto mi risulta, è la prima ad essere stata pubblicata.
Nella domanda di Montella, ma soprattutto nella risposta del “capitano”,  sta tutto il dramma della situazione attuale in quanto quel “Ha ragione” ripetuto per tre anni consecutivi di sterco fumante a ben 6 allenatori è la prova fatta e finita che questa rosa va spazzata via facendo emigrare Camoscio d’oro alle Isole Marshall e il suo vice nel Cabinda.
Stiamo parlando di due fenomeni che all’inizio della stagione agonistica nonché all’avvento di ogni nuovo allenatore ci ripetono pedissequamente “adesso basta parlare, dobbiamo dimostrare coi fatti”. Eccoli i fatti: fate schifo! Siete scarsi come pochi!

Luca Antonelli arriverà nel pomeriggio a Milanello. Come riferisce Milan TV, per il terzino rossonero è stato prescritto assoluto riposo per i prossimi giorni. Sono state escluse fratture e complicazioni in seguito al trauma cervicale riportato domenica, ma la ripresa dell’attività agonistica sarà graduale. (fonte milannews.it)

Ho visto il fattaccio allo stadio e sinceramente ci siamo preoccupati tutti e non poco. Zio antunello mettici tutto il tempo che ti occorre per riprenderti, tanto con la concorrenza che hai puoi dormire sonni tranquilli.

A Genova potrebbero non trovare spazio nell’undici iniziale Abate e Montolivo e De Sciglio giocherà soltanto perchè Antonelli è infortunato. Una mezza rivoluzione destinata a lasciare strascichi o a innescare la miccia, dipende al Milan. (fonte calciomercato.com)

Sarebbe ora che questi due non mettessero più piede in campo. Nelle pagelle della prima di campionato avevo affermato che Abate si era giocato tutti i jolly stagionali con i due cross azzeccati in 35 minuti; quello di cui non avevo tenuto conto è che ci avrebbe restituito tutto con gli interessi. Spedirli in tribuna fino a gennaio sarebbe la cosa migliore perché indipendentemente dalle prestazioni di chi li sostituirà sarebbe una svolta netta e precisa.

Paolo Berlusconi, vice presidente del Milan, ha parlato a TeleLombardia proprio del mancato arrivo del croato classe ’95: “Mi spiace da questo punto di vista non aver avuto la possibilità di investire su Pjaca. Per me è il nuovo Shevchenko, Allegri lo valuta un grande giocatore ma lo tiene in panchina. Tutto andava programmato con la nuova cordata e anche sul capitolo sponsorizzazioni non abbiamo potuto fare nulla. Per questo anche il mercato ne ha risentito”. (fonte calciomercato.com)

Quindi giusto per capire: i cinesi che non sono i proprietari avrebbero dovuto dare dei soldi in mano al Condor dopo che questi ha rinnovato a Montolivo per tre anni a 3 mln, cioè 18 mln lordi? Se il Condor avesse voluto prendere Pjaca i soldi li avrebbe avuti: 18 mln del rinnovo a Montolivo a cui vanno a sommarsi i 10 per Sosa (e non calcolo il suo ingaggio).
Se il Milan fosse una questione di cuore Pjaca lo avrebbe acquistato coi propri soldi l’attuale proprietà (Berlusconi non mi sembra un indigente) facendo un regalo ai tifosi e invece nisba, meglio impegnare oltre 30 mln per due lenti a contatto.

In Cina si stanno scoprendo,giorno dopo giorno, nuovi dettagli sulla cordata cinese. In queste ore è stato confermato che Chen HuaShan non è solo il General Manager della Sino/Europe ma ha almeno altre 3 aziende, tutte collegate ad una regione: Fujian. A questa regione sembrano convergere tutte le aziende che per adesso sono state rivelate (per esempio sul sito della Haixia Capital http://www.haixiacapital.com.cn possiamo facilmente vedere che è citato il Fondo di Investimento del Fujian insieme ad SDIC)
Chen HuaShan sta assumendo un ruolo importante perché per i giornalisti cinesi,che si stanno occupando di Milan, sembra esser lui l’uomo che ha legami con il governo cinese. Proprio il governo cinese tramite le aziende legate a Fujian finanzierebbe l’acquisto Milan. Praticamente le parole di Paolo Berlusconi (“Dietro alla cordata c’è il governo cinese”) sono state ancora una volta confermate in Cina. Chi è sicuramente nella cordata è Yongda 永大集团 e proprio le sue azioni alla borsa di Shenzhen sono state dichiarate ieri “oversold” ovvero moltissimi tifosi (e non) rossoneri, in Cina, stanno acquistando le azioni della Yongda proprio perché partecipa alla cordata della Sino/Europe.
Questa “corsa alle azioni”, conferma che il Milan una volta in mano cinese sarà quotato in borsa. Una frase in cinese viene ripetuta spesso negli ambienti economici cinesi 而且基金的大股东是国家队, Il maggior azionista sarà lo Stato. (fonte milannews.it)

Riporto la notizia per dovere di cronaca, ma personalmente aspetto il passaggio di quote per capire chi sarà a capo del Milan senza farmi inutili illusioni.

Seal

Tags: , ,

Categoria: News

Sull'autore ()

Il mio primo sbiadito ricordo è Baresi che entra in scivolata e l'ovazione del pubblico, da quel momento ho capito che fare il difensore era la cosa più bella del mondo. Ancora mi esalto quando vedo il mio idolo Alessandro Nesta incenerire Ferrara sulla linea di porta mentre credeva di essere a un passo dalla gloria. Se la parola arte fosse compresa appieno le scivolate del n.13 sarebbero ammirate in loop al MoMA di New York.