Archivio dell'autore: Gianclint

Il mio primo ricordo furono i pianti per una sconfitta in finale con il Magdeburgo.. Rivera e Chiarugi erano i miei idoli, ma ho amato anche Wilkins ed Hateley. Per il Milan di Sacchi avrei lasciato tutto e tutti. Rimane per me la pietra di paragone. Scrivo di getto come Mozart, odio i servi, i ruffiani e i leccaculo. Scrivo per il gusto di farlo e potrei dare lezione alla maggior parte dei giornalisti al seguito del Milan, incapaci di scrivere qualcosa di accattivante e vero. Detesto chi scrive e annoia e lo fa solo per ingraziarsi qualcuno. Disprezzo fanatici e cretini. Ragiono con la mia testa e del risultato me ne frego; chi gioca bene vince due volte.

feed rss

Sito dell'autore

Tre buoni punti nel nulla

21 febbraio 2017 | Di | Rispondi Di più
Tre buoni punti nel nulla

Rimangono i tre punti che lasciano ancora aperta la porta della speranza per poter raggiungere un posticino europeo; ma la prestazione ha avuto due facce, opposte e contrastanti, ma la peggiore è quella che ti rimane in mente…perché è la seconda, la più brutta. La partita ci ha visto vincere contro una Fiorentina stremata dalla […]

Leggi di più

Nonostante 130 milioni

15 febbraio 2017 | Di | Rispondi Di più
Nonostante 130 milioni

Nonostante 130 milioni spesi nelle due ultime sessioni di mercato, siamo settimi (per ora) dietro l’Atalanta, alla solita distanza siderale dalla vetta. Questo è un dato di fatto inconfutabile. Per come si era messa a Roma si deve essere pure soddisfatti, visto che si è strappato un punticino quando ormai sembrava che fosse finita. Il […]

Leggi di più

Montella nel bene e nel male

10 febbraio 2017 | Di | Rispondi Di più
Montella nel bene e nel male

Facciamo una premessa, Bacca e Zapata fanno vomitare. Detto questo cerchiamo di analizzare a mente fredda quanto accaduto in quel di Bologna; di certo la partita e il suo drammatico svolgimento, conclusosi in gloria, hanno rinvigorito un ambiente fortemente depresso. E come poteva non non farlo? Non capita spesso, quasi mai, ad una squadra di […]

Leggi di più

Sei parole

7 febbraio 2017 | Di | Rispondi Di più
Sei parole

BACCA E ZAPATA SONO DUE PIPPE Gianclint  

Leggi di più

Negare l’evidenza

31 gennaio 2017 | Di | Rispondi Di più
Negare l’evidenza

Non parlo mai degli arbitri, sia quando ci avvantaggiano sia quanto ci penalizzano, ma stavolta non si può negare l’evidenza. Io accetto sempre l’arbitraggio, ma quello che non accetto è l’errore grossolano: il tutto avviene, e mi riferisco al fallo subito da De Sciglio, davanti al giudice di linea che non vede un fallaccio inutile […]

Leggi di più

Via i crestati e per sempre (spero)

27 gennaio 2017 | Di | Rispondi Di più
Via i crestati e per sempre (spero)

Inutile nascondervi il mio entusiasmo e la mia gioia per la partenza (spero definitiva) di quella pippa di Niang, ultimo crestato rimasto a Milanello. Finalmente se ne va l’ultimo esponente di quel trio vomitevole che ha offeso la nostra maglia con atteggiamenti e comportamenti che soltanto un dirigente incapace, privo dei valori rossoneri, privo di […]

Leggi di più

Rosa scarsa cadaverissima

23 gennaio 2017 | Di | Rispondi Di più
Rosa scarsa cadaverissima

Il Napoli gioca bene, pratica un bel calcio, ma da qui a dire che gioca meglio del Milan di Sacchi ce ne passa…, ce ne passa tanto, tantissimo…, tanto quanto ce ne passa tra un calciatore vero e Niang…, sul quale metto un definitivo e sepolcrale giudizio: è una pippa. Lo andarono a prendere le […]

Leggi di più

Spalle alla tribuna

10 gennaio 2017 | Di | Rispondi Di più
Spalle alla tribuna

La difesa del Cagliari era ed è la più battuta della serie A con 43 gol subiti, poi viene quella del Palermo che però è ancora più indietro in classifica. Tutto questo per dire che segnare uno striminzito gol in casa alla difesa più perforata non è certo indice di una grande prestazione. E’ vero, […]

Leggi di più

The Greatest Discoverer

8 gennaio 2017 | Di | Rispondi Di più
The Greatest Discoverer

Dal 2014 abbiamo un fenomeno di direttore sportivo e non lo sapevamo. Ci ritroviamo tra le mani, o tra i piedi…, il “prescelto”, una specie di “enfant prodige” che fin dai primi giorni di vita mostrò segni di superiorità rispetto al genere umano. Noi non lo sapevamo, lo abbiamo scoperto da quando la fanfara mediatica, […]

Leggi di più

Quattro chiacchiere con un babbuino

3 gennaio 2017 | Di | Rispondi Di più
Quattro chiacchiere con un babbuino

Ci sono accadimenti nel mondo Giannino che sono di una chiarezza disarmante, un qualcosa che può essere percepito da chiunque, tranne dagli addetti ai lavori. Che Galliani sia professionalmente stramorto ed incapace lo capisce chiunque, tranne quei miserabili servi che vanno a Milanello ad ingozzarsi a sbafo, tenuti in silenzio con il guinzaglio e la […]

Leggi di più

Chi compra Adriano è un idiota

27 dicembre 2016 | Di | Rispondi Di più
Chi compra Adriano è un idiota

Lo Spartak Mosca resta deciso su Luiz Adriano e avrebbe preparato un’offerta da proporre ai rossoneri per gennaio. Dalla Russia, i colleghi di Sport Express affermano che il club moscovita avrebbe pronti 4 milioni di euro per strappare il “sì” del Milan per lasciar partire l’attaccante. Il brasiliano, ormai ai margini del progetto tecnico di […]

Leggi di più

6 domande a Lodetti

26 dicembre 2016 | Di | Rispondi Di più
6 domande a Lodetti

Ci rifacciamo al giornalismo sportivo attuale, che non avendo nulla da scrivere, intervista antichi giocatori rossoneri e vecchie glorie del trapassato remoto e quindi facciamo qualche domanda a Lodetti, colonna portante di una televisione ormai prossima alla tumulazione: Milan Night: Salve Lodetti, il Milan è tornato alla vittoria con la conquista della Supercoppa a Doha, […]

Leggi di più

C’è Angola e Angola

14 dicembre 2016 | Di | Rispondi Di più
C’è Angola e Angola

Mi tocca un sermone difficile, perché devo scrivere sia della sconfitta di Roma che dell’ennesima pagliacciata andata in scena presso il circo Giannino. Non che non ci siano gli argomenti, anzi il contrario; mi perdonerete quindi se non sarò esaustivo, ma se scrivo di una cosa, mi accusano di evitare l’altra. Andiamo per ordine cronologico […]

Leggi di più

Distrutto il Real Krotone

5 dicembre 2016 | Di | Rispondi Di più
Distrutto il Real Krotone

Per battere il Real Krotone in casa è stato necessario un assist di un giocatore avversario, passando per un rigore inesistente sbagliato da M’Branè Nient. È stata una di quelle vomitevoli partite che giochiamo in casa contro squadre praticamente retrocesse. A differenza dello scorso anno, la buona sorte ci assiste, nonostante gli errori di Montella […]

Leggi di più

Il mercato al contrario

28 novembre 2016 | Di | Rispondi Di più
Il mercato al contrario

Il 17 novembre ho pubblicato un articolo (mi sono stufato di chiamarli post, altrimenti come definiremmo certi editoriali scritti in maniera vergognosa?) dal titolo “Compito in classe: dettato”, uno di quei componimenti demenziali in cui derido e dileggio la classe giornalistica (eufemismo) che bruca l’erba di Milanello. Nello scritto ho molto ironizzato sulla figura di […]

Leggi di più